rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

INVIATO CITTADINO Finalmente un doppio corrimano nella pericolosissima scala della Sala dei Notari

Frutto dei lavori di messa in sicurezza dell’intero edificio

È una nostra storica “battaglia”. Che – da oltre un ventennio a questa parte –  ha visto  inascoltata una ragionevole richiesta, emersa ripetutamente da parte dei cittadini.

Trovando interlocutori della pubblica amministrazione, sostanzialmente  indifferenti di fronte a una legittima rivendicazione di sicurezza.

Ora giunge al traguardo, anche su interessamento di una consigliera. E con la collaborazione della Galleria Nazionale dell’Umbria.

Come ci si è arrivati?

“Si tratta dell’ultimo step di adeguamento dell’edificio, sotto il profilo della prevenzione antincendi dell’intero palazzo comunale”, spiega da dottoressa Maria Elena Lascaro della Galleria Nazionale dell’Umbria.

Cosa c’entra la Galleria coi Notari?

“Occorreva la certificazione di prevenzione antincendi. La GNU – è vero – occupa il secondo e terzo piano del Palazzo dei Priori, ma la sicurezza è riferita all’edificio nel suo insieme”.

Chi paga l’intervento?

“Il Ministero, proprio in ragione della nostra presenza nel palazzo”.

Come vi siete mossi?

“Abbiamo agito in sinergia con l’Ufficio Tecnico del Comune, nella persona dell’architetto Stefano Barcaccia”.

Avete avuto mano libera o avete cercato il consenso della Soprintendenza?

“Date le caratteristiche dell’edificio, ci siamo naturalmente mossi d’intesa con la Soprintendenza, nella persona della dottoressa Vanessa Squadroni”.

I lavori, affidati all’impresa  Mammoli Edilizia di Todi, sono iniziati ieri mattina. Sotto lo sguardo vigile  della consigliera Roberta Ricci (in foto) che si era assunta l’impegno di portare a termine l’operazione.

Si stanno montando i due corrimano. Entrambi, fortunatamente. C’era infatti il proposito iniziale di installare il corrimano solo sul versante vicino alle logge di San Severo, a fronte piazza IV Novembre, con la motivazione che sarebbe stato meno visibile.

Si è felicemente deciso, al contrario, di montarne uno analogo anche sul lato che affaccia corso Vannucci. Così la sicurezza sarà garantita da entrambi i lati.

Il manufatto, ora grigio chiaro, verrà poi tinteggiato in colore scuro, più consono alla tipologia di edificio.

Foto - Si monta il doppio corrimano di sicurezza alla scalinata dei Notari

(ph. Sandro Allegrini)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Finalmente un doppio corrimano nella pericolosissima scala della Sala dei Notari

PerugiaToday è in caricamento