menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO Perugia, una collezione di strumenti musicali unica al mondo

Quella collezione di strumenti musicali antichi si dipana in tre luoghi perugini intrisi di storia e identità. Il primo è la trecentesca Torre del cassero di Porta Sant’Angelo, con oltre 200 strumenti a tastiera, a pizzico, ad arco e a fiato

Quella collezione di strumenti musicali antichi si dipana in tre luoghi perugini intrisi di storia e identità. Il primo è la trecentesca Torre del cassero di Porta Sant’Angelo, con oltre 200 strumenti a tastiera, a pizzico, ad arco e a fiato.

Il secondo luogo identitario è il complesso monumentale di San Matteo degli Armeni, dove – nell’ex casa canonica – sono ospitati laboratori di allestimento musicale di strumenti a corde percosse e pizzicate.

Il terzo spazio doveva essere la Domus Pauperum della Mercanzia. Ma sono evidentemente intervenuti imprevisti, tanto che si è optato per la splendida location del Complesso di San Benedetto dei Condotti.

Il nome deriva dal fatto che tra qui e via del Fagiano, per risalire via Appia e giungere all’acropoli, correvano le condutture dell’acqua proveniente da Monte Pacciano.

Oggi in questo straordinario complesso monumentale hanno sede uffici dell’Adisu. E, proprio all’interno della trecentesca chiesa affrescata, nello spazio del coro (secondo altri, del refettorio) si trova la collezione di tastiere storiche. Oltre agli strumenti di proprietà del collezionista Daniele Bernardini, ideatore e cuore propulsore del museo, ci sono prestiti di pianoforti, fortepiani, tastiere mute e clavicembali. Abbiamo avuto accesso alla mostra, grazie ai buoni uffici del poeta Francesco Curto che per anni è stato dirigente dell’importante Agenzia del diritto allo studio. Era con noi la poetessa e pittrice perugina Serena Cavallini che ci ha illustrato gli affreschi trecenteschi, e i rifacimenti seicenteschi, della splendida chiesa.

Per capirne la bellezza e l’importanza, non c’è che da visitare questa collezione unica al mondo. Si possono chiamare i numeri 3296396295/3289638830. Informazioni e contatti in artemusicadelperugino@gmail.com;

www.artemusicadelperugino.com;

www.facebook.com/musicamostraversoilmuseo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento