rotate-mobile
Attualità Magione

INVIATO CITTADINO Chiude con successo la four days di incontri poetici italo-irlandesi "RiflessiDiversi"

Nella Sala Consiliare del Comune di Magione

Un evento che mantiene un profilo di carattere internazionale.

Foto - Incontri poetici italo-irlandesi "RiflessiDiversi" a Magione

(Foto Sandro Allegrini)

Lo rivendica legittimamente il sindaco Giacomo Chiodini che ospita l’evento nella massima sede istituzionale.

Ricordando brevemente la figura di Fra’ Giovanni e la sua Historia Mongalorum, opera antesignana di carattere etnico-antropologico. Una cui copia è stata portata dal Santo Padre in terra mongola nel suo recente pellegrinaggio.

Una nota anche sulla lungimiranza dell'Amministrazione magionese che intese affidare a Gerardo Dottori un’opera di sicuro rilievo storico-identitario, come altre disseminate nel territorio comunale (dalla chiesa parrocchiale, a Montecolognola…).

Con un cenno all’allora sindaco Publio Trento Bartoccioni, di cui mi piace rivendicare un’antica amicizia, fatta di colleganza e di interessi di carattere letterario.

Prende quindi la parola Fernando Trilli, instancabile organizzatore del festival. Dice: “È stato scritto che il festival è maggiorenne [lo abbiamo notato noi, ndr], ma io mi sento emozionato come se fosse la prima volta”

Poi l’evento si dipana come previsto. Con l’assenza della poetessa Maria Borio, malata.

Tutti bravi: poeti e lettori. Segnaliamo la carissima Rita Castigli, traduttrice, lettrice, anima e animatrice dell’evento. Insieme alla professoressa del Galilei Maria Margherita Bernardini che le ha dato una mano.

Step interessanti e coerenti coi contenuti quelli proposti dai violinisti Elena Ambrosi e Luigi Giuliani, in una esibizione  impreziosita dall’arpa di Rachele Spingola.

Nota dolente. Spiace rilevare la completa assenza della comunità magionese. Che non sa cosa si perde.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Chiude con successo la four days di incontri poetici italo-irlandesi "RiflessiDiversi"

PerugiaToday è in caricamento