INVIATO CITTADINO Uova di struzzo pasquali, in ricordo di storie d'amicizia

Vengono direttamente dall’Africa e sono il dono di un amico prezioso e indimenticabile

Cerco un po’ d’Africa… in vetrina. E la trovo alla profumeria e atelier d’estetica di Bottini, in corso Vannucci. Il mitico Alberto ne ha pensata una delle sue: accanto agli uccellini che dormono o cinguettano nei nidi (veri, da lui raccolti personalmente), ha pensato di mettere, a fare da pendant sul versante opposto della vetrina, delle uova di struzzo.

Vengono direttamente dall’Africa e sono il dono di un amico prezioso e indimenticabile: Francesco De Poi, con cui la famiglia passava le vacanze in Corsica. Un giorno Francesco e la moglie Anna decisero di donare queste uova all’amico Bottini per celebrare uno scambio di affettuosità e cortesie.

In occasione della Pasqua, Alberto ha deciso di condividere col pubblico questo ricordo di affetto e amicizia. Specie in un momento triste, come l’attuale, che segna la scomparsa di Italo Marchi, il designer con cui Bottini ha realizzato le più belle vetrine tematiche della Vetusta. Restano indimenticabili le celebrazioni di Umbria Jazz, del Perugia Calcio, dell’estate sulle spiagge italiane… e tanto altro. Dunque una vetrina che è ricordo, commemorazione e condivisione di amicizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

Torna su
PerugiaToday è in caricamento