Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

INVIATO CITTADINO 6 agosto, triste anniversario del lancio della bomba atomica su Hiroshima

Parla Gianfranco Costa, ex sindaco della città serafica

Domani 6 agosto. Triste anniversario del lancio della bomba atomica su Hiroshima. Per non dimenticare. Parla Gianfranco Costa.

Dice l’ex sindaco della città serafica

“Come ogni anno, ricordiamo questo tragico evento”.

Una visione ostinatamente pacifista e pervicacemente umanitaria

“Mai più guerre, ma ogni giorno operare per la realizzazione della Casa Comune”.

Cos’è?

“Oggi è un sogno, ma anche una prospettiva da costruire giorno dopo giorno”.

Avete una storia alle spalle?

“Chiedemmo, quarant’anni fa, già dal 1981, che da Assisi fosse indicato questo cammino di speranza con i rintocchi del campanone alle ore 8:15 nipponiche”.

Oggi continuate nel vostro percorso ideologico, etico e culturale?

“Oggi, 7573.mo giorno del Millennio per la Pace, come Cavalieri del Millennio per la Pace, continuiamo a crederci. A sognare che, nel corso dei 365.000 restanti giorni del millennio, si possano sconfiggere gli scandali della fame, delle guerre, dei disastri ambientali!”.

Per domani, 6 agosto 2021, cosa prevedete?

“Il 6 agosto resta uno degli appuntamenti fondamentali. Animati da questo spirito, alle 8:15 di domani 6 agosto ci sentiremo insieme, come normalmente facciamo ogni giorno alle ore 12. Per condividere un sogno, lottare per un obiettivo comune. Per non rinunciare ad essere uomini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO 6 agosto, triste anniversario del lancio della bomba atomica su Hiroshima

PerugiaToday è in caricamento