Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Commissioni invalidità. Venga che la esaminiamo. Anzi no, facciamo da soli. Cosa cambia col covid

Oggi la Commissione non visiona più il malato, si limita agli atti. Così anche l’assistenza dell’esperto di parte, è possibile, ma probabilmente risulta meno efficace

Commissioni invalidità. Venga che la esaminiamo. Anzi no, facciamo da soli.

Ci segnalano una delle anomalie da Covid.

Ecco quanto ci riferiscono.

Uno presenta la domanda per il riconoscimento di invalidità civile. L’INPS gira la palla e delega la ASL presso la quale sono attive diverse Commissioni (a Perugia città sono nove).

L’aspirante invalido spera di ottenere benefici economici, laddove si riconosca la fondatezza delle sue richieste. Non solo benefici economici, ma anche la fornitura di presidii di carattere sanitario, come deambulatori e quant’altro.

C’è chi conta di ottenere il riconoscimento che si traduce in beneficio pensionistico, indennità di accompagnamento, chi una 104, chi un coefficiente che possa comportare l’accesso alla riserva di posti.

Fin qui tutto regolare.

La norma prevede per l’istante la possibilità di essere accompagnato da un medico di fiducia che possa aiutarlo a perorare la propria causa, intervenendo con competenza presso la Commissione a spiegare le carte e asseverare patologie. Spesso si tratta di un medico del sindacato o di un Patrocinio che svolge questo compito.

Oggi col Covid cosa è cambiato?

Oggi la Commissione non visiona più il malato. Si limita agli Atti. Così anche l’assistenza dell’esperto di parte, è possibile. Ma probabilmente risulta meno efficace.

Allora le Commissioni come si regolano per valutare il livello e la condizione di invalidità?

Esaminano le carte, le dichiarazioni, le certificazioni, i referti, e si esprimono sulla base di queste risultanze.

Perché le cose così non vanno bene?

Perché l’invalido non viene visto, non ha modo di far valere le proprie ragioni con l’evidenza della propria condizione, anche con l’aiuto del medico di supporto. Insomma: giudicare sulla carta può risultare svantaggioso e fuorviante.

Effetto indesiderato del Covid.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissioni invalidità. Venga che la esaminiamo. Anzi no, facciamo da soli. Cosa cambia col covid

PerugiaToday è in caricamento