menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La vita al tempo degli etruschi, incontro online per conoscere questo affascinante ed antico popolo

Prosegue proficuamente la collaborazione tra FAI Giovani-Perugia e Direzione regionale Musei dell’Umbria-MANU, Museo archeologico nazionale dell’Umbria

Divertendosi… imparando come si divertivano i nostri antenati con gli occhi a mandorla. Questa la ratio dell’iniziativa-incontro online, il secondo, che si terrà sabato prossimo alle 18:00 sulle pagine Facebook e Instagram di FAI Giovani-Perugia.

Prosegue proficuamente la collaborazione tra FAI Giovani-Perugia e Direzione regionale Musei dell’Umbria-MANU, Museo archeologico nazionale dell’Umbria.

Sotto i riflettori, aspetti specifici della vita quotidiana degli Etruschi. Oggetto dell’incontro di sabato il ludus. Attività che va fatta “seriamente” al fine di apprezzarne in pieno la valenza socializzante e formativa.

Viene subito in mente, ma non solo, il còttabos, tipico del simposio.

In campo, per il FAI Giovani, Marianna Fatti e Ludovico Russo.

La direttrice del Manu, Maria Angela Turchetti, ricorda come – secondo il logografo Erodoto – gli Etruschi avessero inventato dadi, astragalo e palla. Lo documentano pitture parietali nelle tombe, vasi e materiali fittili con ricchezza di immagini.

Insomma, sarà l’occasione per prendere cognizione delle manifestazioni ludiche, delle modalità e delle occasioni in cui si volgeva il divertimento al tempo degli Etruschi.  Un modo proficuo e intelligente di utilizzare la rete come strumento di socialità e conoscenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento