Casolari e terreni in posti da sogno, la diocesi di Perugia vende i beni delle parrocchie soppresse

Nel sito dell'Istituto sostentamento clero l'elenco dei beni immobili immersi nella campagna perugina e messi all'incanto: il ricavato andrà per sostenere i sacerdoti

Casolari immersi nel verde con un’ampia area di bosco e di terreno agricolo, oppure qualche rudere di scarso valore, ma con uno splendido paesaggio.

Sono i beni che l’Istituto diocesano per il sostentamento del clero della diocesi di Perugia-Città della Pieve ha posto in vendita per ottenere liquidità per le finalità istitutive, cioè il sostengo ai sacerdoti.

L’istituto è un ente ecclesiastico civilmente riconosciuto e ha come finalità quella di contribuire all’integrazione, fino al livello fissato dalla Conferenza episcopale italiana, della remunerazione spettante al clero, che svolge servizio a favore dell’archidiocesi di Perugia-Città della Pieve, per il suo congruo e dignitoso sostentamento. L’Istituto amministra un patrimonio costituito principalmente da beni immobili provenienti da ex benefici parrocchiali. Quando questi beni non sono più gestibili direttamente dalla parrocchia o dall’Istituto stesso, il loro valore viene monetizzato attraverso la vendita. I prezzi dei beni in vendita, nel sito, non ci sono, bisogna chiamare l’ufficio e informarsi: Istituto diocesano per il sostentamento del clero, Perugia via Cotani 95, dal lunedì al venerdì ore 9-13, 075 5000929; segreteria@idscpg.it.

L’ex bene parrocchiale legato a Castiglione Ugolino (a due passi dagli scenari di Antognolla), pre la precisione in località Vetrichine è costituito da un fabbricato principale di 230 metri quadri e con annessi agricoli per 81 metri quadri. Il terreno si estende per 3.760 metri quadri. Il bene non è vincolato dalla Soprintendenza ed è libero da vincoli di affitto.

È solo un rudere senza tetto, ma con una vista mozzafiato sulla Valnestore e sul Trasimeno, si tratta dell’immobile con terreno nella frazione di Fontana-Pietramonella, nel Comune di Piegaro. Un fabbricato principale di 79 metri quadri e 109.430 metri quadri di terreno, tra bosco, campi e macchia. Senza vincoli o affitto.

L’ex bene parrocchiale di San Giacomo in Santo Spirito, a Campore di Sopra di Monte Malbe, rientra nel territorio di Corciano ed è costituito da un edificio principale su due livelli per 640 metri quadri e 12.186 di terreno agricolo e bosco. Ha un vincolo della Soprintendenza.

Sempre della ex parrocchia di San Giacomo in Santo Spirito l’immobile di Citerna di Monte Malbe, distribuito su una pianta rettangolare su due livelli: il primo piano è adibito ad abitazione, gli altri locali sono usati come cantine e fondi. È presente una scala in pietra esterna che permette l'accesso al primo piano, con una superficie di 450 metri quadri e 70 di annessi agricoli. Il terreno si estende per 10.000 metri quadri. Vincolato dalla Soprintendenza.

In località San Galgano di Paciano si vende un terreno di 10.650 metri quadri, attualmente concesso in affitto e un edificio posto nella vallata che da Paciano declina verso il lago Trasimeno. È raggiungibile percorrendo la via degli Etruschi che da Paciano raggiunge Moiano e Chiusi, in località Bottinale-Frantoio. Il fabbricato è composto da un piano terra di circa 155 metri quadri e un primo piano di 145. C’è anche un annesso agricolo di 35 metri quadri. La Soprintendenza ha messo il vincolo.

A Paciano, in località Poderetto si vende un edificio lungo la strada per Sanfatucchio, di 115 metri quadri al piano terra e altrettanti al piano superiore e un annesso agricolo di 30 metri quadrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A San Giovanni del Pantano è in vendita un appartamento al piano terra di circa 58 metri quadri e di 110 al primo piano, con annessi agricoli per 115 metri quadrati, con vincolo della Soprintendenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento