rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Attualità

INVIATO CITTADINO Via Maribelli, il Comune risponde agli abusivi: portone sprangato

Già nella mattinata successiva all’uscita del nostro servizio una squadra di vigili urbani è venuta per un sopralluogo. Conseguente intervento degli operai del cantiere che hanno operato un lavoro rapido ed efficiente

Botta e risposta… senza por tempo in mezzo. Ingresso inchiavardato con robuste assi. Tu entri per farci i tuoi comodi e io ti sprango il portone, dice il Comune agli abusivi di via Maribelli.

L’intervento del Comune di Perugia è stato più veloce della luce, come recita lo slogan di Superman. Già nella mattinata successiva all’uscita del nostro servizio una squadra di vigili urbani è venuta per un sopralluogo. Conseguente intervento degli operai del cantiere che hanno operato un lavoro rapido ed efficiente. 

INVIATO CITTADINO C’erano una volta i vigili di Elce. Ora quell’immobile vede presenze sfuggenti che generano sospetti

Hanno sprangato il portone con due gagliarde assi di legno dello spessore di parecchi centimetri (foto). Ci vorrebbe un’ascia per spezzarle. O un frullino. Ma si farebbe rumore: venendo meno il necessario requisito della clandestinità.

Le tavole sono state saldamente fissate in ben due livelli, con vitoni e dadi d’acciaio difficilmente removibili. Questo perché - come è evidente dagli scatti in pagina - il resto degli accessi (finestre e finestroni) sono dotati di solide reti a maglia di gagliardo tondino di ferro. Il che rende impossibile l’acceso da queste aperture.

Accesso che era invece possibile dal portone, a maggiore riservatezza, posto nell’angolo a destra.

Peraltro è stata anche compiuta una sostanziosa operazione di pulizia, mediante la rimozione di sacchi di immondizie varie appoggiate nella nicchia di destra.

La furbizia degli occupanti li aveva indotti a non impegnare i vani a sinistra, con infissi aperti e interno a vista. Ma stazionavano nella zona a destra, coperta e a confine con la proprietà soprastante.

D’ora in poi sarà impossibile accedere senza che qualcuno se ne accorga. Ora anche la persiana e la finestra sono ben chiuse e sprangate. 

FOTO - Tu entri per farci i tuoi comodi e io ti sprango il portone, risponde il Comune agli abusivi di via Maribelli


(foto esclusive Sandro Allegrini)

Ultimo avviso: si sbrighi il Comune a vendere questa proprietà inutilizzata e portatrice di problemi. Prima lo fa e prima quella zona riacquisterà onore e dignità. Anche nell’ex terrazzo che non ha più i requisiti di sicurezza e praticabilità. E anche nel garagetto sottostante, un tempo utilizzato dai piccoli mezzi del Comune, e oggi divenuto ricettacolo di immondezze e serpaio di vegetazione incontrollata.

Riacquistando gratitudine dai residenti di prossimità che mal sopportano questa situazione di disordine e sporcizia, proprio nel quartiere dell’Elce, fiore all’occhiello della città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Via Maribelli, il Comune risponde agli abusivi: portone sprangato

PerugiaToday è in caricamento