Immigrazione, 300 richieste di informazioni al giorno alla Questura di Perugia: nuovo servizio

Questo servizio viene fornito alla Questura di Perugia, a titolo gratuito, grazie ad un progetto di collaborazione, promosso dalla Regione Umbria, tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministero dell’Interno e le Acli

Un servizio in più. Perché, spiegano dalla Questura di Perugia, attualmente, circa 300 persone al giorno si rivolgono, attraverso i vari canali di comunicazione dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico, alla Questura per le varie esigenze connesse alle differenti procedure in tema di immigrazione.

A Pian di Massiano un totem informativo è stato installato nella sala d’attesa dell’Ufficio Immigrazione della Questura, presso gli sportelli. Attraverso la consultazione del totem si possono acquisire informazioni, tradotte in lingue diverse, con contenuti multimediali costantemente aggiornati sulla sanità, il lavoro, la formazione e molto altro.

Questo servizio viene fornito alla Questura di Perugia, a titolo gratuito, grazie ad un progetto di collaborazione, promosso dalla Regione Umbria, tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministero dell’Interno e le Acli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento