Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Ponte Pattoli

Perugia, il Comune prepara un campo di prima accoglienza temporaneo per i profughi in fuga dall'Ucraina

L'assessore Merli: "Non si tratterà di un centro permanente, ma temporaneo, in cui i profughi verranno accolti per un tempo massimo di 48-72 ore". Ramacci: "Nel giro di mezza giornata il campo, al bisogno, potrà diventare operativo"

Un campo temporaneo di prima accoglienza dei profughi ucraini pronto in caso di necessità. Il Comune di Perugia sceglie Ponte Pattoli e nella mattinata di mercoledì 6 aprile l’assessore Luca Merli e il dirigente Roberto Chiesa hanno effettuato un sopralluogo. 

“Su richiesta della protezione civile regionale - spiega Merli – l’Amministrazione comunale ha deciso di assegnare l’area di protezione civile comunale di Ponte Pattoli per l’allestimento di un campo di prima accoglienza dei profughi ucraini che arriveranno nel nostro territorio in fuga dai luoghi del conflitto. Va precisato che non si tratterà di un centro permanente, ma temporaneo in cui i profughi verranno accolti per un tempo massimo di 48-72 ore. Riteniamo che questa iniziativa sia necessaria per garantire il massimo sostegno alle popolazioni ucraine così profondamente colpite dal conflitto”.

L’ingegner Francesco Ramacci, responsabile logistica volontariato della protezione civile della Regione Umbria, spiega che "il campo servirà da “polmone” in caso di afflusso di numerosi profughi nella nostra regione, così da permettere la distribuzione dei cittadini ucraini verso le destinazioni di accoglienza ordinarie, che sono quelle della rete delle prefetture, dei Comuni e degli enti del terzo settore". Nel campo "sono presenti nove moduli abitativi/container con servizi igienici che possono ospitare gruppi familiari con particolari esigenze. In caso di necessità nell’area potranno essere posizionate delle ulteriori tende. Nella zona è prevista una mensa ed una cucina. Nel giro di mezza giornata il campo, al bisogno, potrà diventare operativo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, il Comune prepara un campo di prima accoglienza temporaneo per i profughi in fuga dall'Ucraina
PerugiaToday è in caricamento