Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità

Guerra in Ucraina, il Comune di Perugia: "Orologio di Palazzo dei Priori illuminato di rosso fino a fine ostilità"

Il gesto simbolico dell'amministrazione comunale, che "condivide il messaggio del cardinal Bassetti a favore della pace"

"Da domani, 25 febbraio, come gesto simbolico di vicinanza, l’orologio della torre di Palazzo dei Priori sarà illuminato di rosso fino alla conclusione delle operazioni militari in Ucraina, che si auspica celere grazie alla diplomazia".  A comunicarlo è il Comune di Perugia, che in una nota "esprime profonda preoccupazione per il dramma del conflitto che si sta consumando nell’Europa dell’Est e per le sue imprevedibili conseguenze".

L’amministrazione "apprezza il messaggio lanciato dal cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza episcopale italiana, che dall’incontro dei vescovi e sindaci del Mediterraneo a Firenze, si è voluto unire alla proposta del Papa di far coincidere il 2 marzo, Mercoledì delle Ceneri, con una Giornata di preghiera e digiuno per la pace in Ucraina e nel mondo". 

Piena condivisione infine anche della posizione espressa dal presidente dell’Anci, Antonio Decaro, e dal presidente dell’Anci Umbria, Michele Toniaccini, che hanno manifestato "solidarietà a tutte le comunità sotto attacco". In occasione della manifestazione promossa per lunedì 28 febbraio dalla “Rete 10 dicembre e oltre” e dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, l’assessore Gabriele Giottoli sarà presente a nome del Comune di Perugia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, il Comune di Perugia: "Orologio di Palazzo dei Priori illuminato di rosso fino a fine ostilità"
PerugiaToday è in caricamento