Gualdo Tadino, gli studenti del Casimiri dicono no alla violenza sulle donne

Gli studenti dell'Istituto Casimiri di Gualdo Tadino, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza di Genere 2018, hanno letto poesie, racconti, testimonianze per informare e ricordare il dramma di moltissime donne che hanno subito violenze in casa, sul luogo di lavoro, a scuola. Una violenza che spesso è sfociata sia in femminicidio che nella cancellazione del volto a causa della demoniaca pratica dell'acido lanciato in faccia. 

Luogo del racconto-ricordo è stata la panchina rossa (realizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Gualdo Tadino, che è stata curata dalla classe IV C del Liceo Scientifico Casimiri ed inaugurata dagli studenti lo scorso 8 marzo) simbolo della lotta contro la violenza sulle donne. All'iniziativa ha partecipato il sindaco Massimiliano Presciutti insieme a tutta la Giunta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento