menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Gualdo, è caccia ai rifiuti selvaggi, per stanare furbetti e incivili arrivano le telecamere (e le multe)

Anche nel comune di Gualdo Tadino sono arrivati gli occhi elettronici per dare la caccia ai furbetti del rifiuto selvaggio

Anche nel comune di Gualdo Tadino sono arrivati gli occhi elettronici per dare la caccia ai furbetti del rifiuto selvaggio. Proprio in questi giorni, in collaborazione con la società Esa che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, ha provveduto a posizionare nel territorio delle telecamere. Serviranno a controllare e nel caso multare i comportamenti incivili dei cittadini.

“Queste azioni incivili ed illecite – ha sottolineato l’Assessore all’Ambiente Michela Mischianti -  non sono più comprensibili e soprattutto tollerabili in una società civile in cui viene garantito un servizio di raccolta domiciliare su quasi tutto il territorio come il nostro.  Le azioni messe in campo dalla nostra Amministrazione in questi anni sono state molteplici e ci hanno consentito di aumentare prima di tutto i servizi offerti al cittadino e al contempo di creare nuovi posti di lavoro. Tutto a beneficio anche e soprattutto dell’ambiente”.

Continua l’assessore: “Oltre all’ampliamento delle utenze servite dal porta a porta, abbiamo provveduto alla realizzazione di una nuova isola ecologica in grado di garantire un servizio efficiente al cittadino così come i servizi aggiuntivi completamente gratuiti di raccolta domiciliare degli ingombranti e dei pannolini.  Tutto ciò ci ha consentito di raggiungere obiettivi ambientali importanti come la diminuzione della produzione di rifiuto e al contempo l’aumento del rifiuto differenziato e quindi riciclabile raggiungendo la percentuale non scontata del 67%”.

Nell’ultimo anno è stato istituto anche un numero verde per le segnalazioni di abbandono di rifiuti da parte dell’Arpa. Il rispetto verso l’ambiente, il proprio territorio e verso se stessi, parte anche da questo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento