menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gualdo Tadino, premiati 32 richiedenti asilo per i lavori gratuiti con gli operai del Comune

Il Comune: "Lavoro prezioso". Il sindaco Presciutti: "Modello di integrazione da seguire"

Il Comune di Gualdo Tadino premia 32 richiedenti asilo: consegnati gli attestati di merito ai richiedenti asilo che si sono contraddistinti nei lavori di pubblica utilità. Nella stessa giornata è stato anche presentato il progetto di riapertura dell’Infopoint.

Presenti all’occasione il Sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti, l’Assessore ai Servizi Sociali Emanuela Venturi, il Coordinatore di Arci Solidarietà, Gianluca Graciolini, il Presidente della Pro Tadino, Luciano Meccoli oltre ai ragazzi diretti interessati.

"La giornata - spiega il Comune in una nota - è iniziata con la Cerimonia pubblica di consegna degli attestati di partecipazione e di merito ai 32 richiedenti asilo che si sono contraddistinti per l'impegno nello svolgere volontariamente e gratuitamente lavori di pubblica utilità e nel collaborare attivamente con le squadre degli operai del Comune, i ragazzi del Sal e le associazioni del territorio, che vanno tutte ringraziate indistintamente per il prezioso lavoro svolto per la comunità di Gualdo Tadino".

“Oggi consegniamo – ha sottolineato il Sindaco Massimiliano Presciutti – degli attestati a questi ragazzi che sono stati protagonisti, tramite delle attività svolte per la comunità di Gualdo Tadino, di un progetto di pubblica utilità. Una collaborazione attiva e un modello di integrazione da seguire anche per altre realtà. I ragazzi sono stati spesso a contatto con le strutture comunali dei servizi sociali, i ragazzi del Sal e del Servizio Civile, oltre che delle associazioni del territorio per creare un valore aggiunto alla collettività. Ringrazio indistintamente tutti coloro che stanno dando il loro prezioso contributo per la comunità gualdese.  Con questo piccolo gesto tagliamo un primo traguardo che non è quello definitivo. Si tratta di un traguardo importante per noi e per la comunità, basato su un lavoro di collaborazione che continuerà anche in futuro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento