Lunedì, 22 Luglio 2024
Attualità Gualdo Tadino

Gualdo Tadino incassa il finanziamento di due nuove palestre cittadine a Cerqueto e Cartiere: ecco i progetti

"Vogliamo rimarcare una certa soddisfazione per aver raggiunto un obiettivo non scontato, unico nella nostra regione"

Due nuove palestre sportive a disposizione sia per le scuole elementari delle frazioni di Cartiere e Cerqueto che per il mondo sportivo cittadino sempre a caccia di nuovi spazi dove portare avanti gli allenamenti. Il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti ha presentato i due progetti finanziati con oltre 1milione 600mila euro tramite il Pnrr. 

“Oggi ci tenevamo particolarmente a presentare i progetti di massima per le due palestre che verranno costruite nelle due frazioni di Cartiere e Cerqueto – ha sottolineato il Sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, in aula presente anche il Vice-sindaco Fabio Pasquareli –; prima del progetto esecutico per il quale si aprirà, logicamente, una fase partecipativa sia con la scuola che con le Pro Loco che insistono nelle due frazioni. Vogliamo rimarcare una certa soddisfazione per aver raggiunto un obiettivo non scontato, unico nella nostra regione, per il quale non posso che ringraziare i tecnici che hanno lavorato centrando a pieno gli obiettivi del bando PNRR nel quale sono state ricompresi i due interventi.

Cerqueto-2-2PALESTRA CERQUETO 
“La struttura che andremo a costruire sarà a completo servizio sia del polo scolastico adiacente alla nuova costruzione, sia della Pro Loco di Cerqueto per un investimento totale di 556mila euro. Si tratta di una sala ludico-creativa di 162.50 mq di proprietà comunale, adibibile anche a palestra per l’intero comparto scolastico e per le attività sportive, verrà dotata anche di spogliatoi. Con essa è stata progettata anche tutta la viabilità circostante la nuova costruzione, con la speranza di poter implementare il tutto con la costruzione del nuovo asilo nido
inserito in un altro bando PNRR.”

PALESTRA CARTIERE
“Questa nuova struttura sarà a tutti gli effetti una palestra ad uso e beneficio del plesso scolastico di Cartiere – ha spie l’architetto Luigi Tomassini, redattore del progetto della palestra di Cartiere – la sua ubicazione è a cavallo tra lo spazio destinato alla scuola e quello destinato alla piastra polivalente di Cartiere, dove insistono attualmente un campo da calcio a 5 e uno da basket che verranno rimodulati rispettando le dimensioni regolamentari. Ci tengo a dire che la piastra vedrà una decurtazione di 5 metri, passerà quindi ad essere 40x35. La nuova costruzione, tramite le concessioni che verranno poste in essere tra Comune, Scuola e Pro Loco, verrà utilizzata in maniera continuativa nel corso della giornata  per tutte le attività che potranno essere svolte al suo interno, non è da sminuire il fatto che la piastra polivalente verrà dotata di servizi igienici ad ora non persistenti. La progettazione della palestra ha tenuto conto della scuola adiacente, seguendo una linea progettuale già persistente e quindi che si

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gualdo Tadino incassa il finanziamento di due nuove palestre cittadine a Cerqueto e Cartiere: ecco i progetti
PerugiaToday è in caricamento