Attualità

La Grifonissima è un simbolo di rinascita: 500 iscritti, iscrizioni chiuse in anticipo, regole anti-Covid

La stracittadina è in forma ridotta e rivolta solo agli atleti e non ai cittadini. Ecco tutte le regole molto restrittive anti-contagio e il numero chiuso

Ben 500 iscrizioni in 4 giorni e le iscrizioni sono ufficialmente chiuse anche se la scadenza era prevista per il 13 maggio. Un successo, non scontrato a causa del Covid, per il ritorno della Grifonissima, la stracittadina di Perugia, giunta alla 40esima edizione, che si correrà il 16 maggio. Si riparte dunque ma in formato ridotto a seguito dell’emergenza sanitaria COVID, ma dai forti significati di speranza e di ripresa per l’Umbria e per il mondo dello sport.

La manifestazione è limitata alla sola sezione agonistica con la partecipazione esclusivamente di atleti tesserati (a numero chiuso) e personale di servizio identificato e tracciato (giudici, cronometristi, sicurezza, service, volontari, sanitari, ecc…) secondo il protocollo previsto dalla FIDAL e secondo le normative comunali, regionali e nazionali che saranno valide al momento.

Gli atleti iscritti:  500 persone in totale di cui 134 Donne, 366 uomini, 70 squadre rappresentate di cui le prime 10 rappresentano il 73% del totale partecipanti. Di Foligno la squadra più rappresentativa. Perugia, frazionata in molte squadre, presenta più di 250 atleti. Tra gli uomini la categoria più rappresentata è quella tra 50 e 55 anni con 75 atleti iscritti, seguita dalla categoria tra 45 e 50 anni con 73 e quindi la categoria tra 40e 45 con 52 partecipanti. Stessa situazione per le donne dove la categoria leader è quella tra 45 e 50 anni con 38 iscritte seguita dalle over 50 con 27 partecipanti.

Molte ed impegnative le disposizioni anticovid previste dal protocollo Fidal ed OBBLIGATORIE per poter disputare la gara: E’ obbligatorio l’uso della mascherina in partenza e per i primi 500 metri. La stessa dovrà essere tenuta al braccio ed utilizzata dopo l’arrivo. Alla partenza gli atleti andranno a posizionarsi all’interno di griglie di partenza separate dove le singole posizioni saranno segnalate a terra con punti adesivi e distanziate 1 metro l’uno dall’altro. Nella prima griglia si posizioneranno gli atleti dal pettorale 1 al pettorale 250; nella seconda griglia si posizioneranno gli atleti da 251 a 500.

Prima dell’ingresso nelle griglie di partenza gli atleti dovranno sottoporsi al rilevamento della temperatura nel gazebo Avanti Tutta. Una volta verificato che la misurazione è conforme allo standard richiesto  verrà consegnato agli atleti un braccialetto “Avanti Tutta” che è il segno di riconoscimento che consente di entrare nella griglia. Valori superiori a 37,5 comporteranno l’esclusione dalla competizione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Grifonissima è un simbolo di rinascita: 500 iscritti, iscrizioni chiuse in anticipo, regole anti-Covid

PerugiaToday è in caricamento