Giovedì, 5 Agosto 2021
Attualità

INVIATO CITTADINO Il Grifo ed Ercolano chiedono aiuto

Quell’artistica scala perde i pezzi. Necessita urgentemente di restauri

Il Grifo ed Ercolano, patronus Universitatis, chiedono aiuto. Quell’artistica scala perde i pezzi. Necessita urgentemente di restauri.

Fu il mitico rettore Giuseppe Rufo Ermini a volere le Facoltà universitarie della Conca, a far capo da Palazzo Murena, sede del rettorato, a quelle di via Alessandro Pascoli (Economia, Giurisprudenza) e di piazza Morlacchi (Lettere, Lingue, Magistero).

Si diceva avesse il “male del mattone” in senso metaforico e letterale. In senso generale, a testimoniare il suo “furor costruendi” cui dobbiamo gli edifici più significativi. Prova ne sono – a corroborare il cognomen – le innumerevoli realizzazioni di edifici a mattoncino basso, come la mensa universitaria di via Alessandro Pascoli o l’Aula Magna di viale Innamorati, o le Facoltà scientifiche ex Santa Elisabetta sopra al Mosaico di Orfeo. 

Una delle tante realizzazioni, che univano estetica e funzionalità, sono quelle circostanti la piazza dell’Università, al termine di via Ariodante Fabretti. Scendendo sulla destra, s’intercetta l’ex Facoltà di Geologia e Scienze Matematiche.

Recentemente è stata presa la provvidenziale decisione di ripristinare quelle lettere ridotte all’ecce homo, ossidate, distorte. Sono tornate al primitivo splendore.

Il soggetto che invece chiede urgente restauro è la scala che da vicino a Geologia sale agli uffici lungo viale Zeffirino Faina. La scalinata, chiusa al pubblico, in pietra serena, è contraddistinta e punteggiata da ferrature artistiche, intervallate da colonnini in cui si alternano le immagini del Grifo e di Ercolano vescovo. Che è come dire le raffigurazioni dell’identità perugina e universitaria. Le immagini a bassorilievo sono sfaldate, deteriorate, in parte o gravemente (vedi gallery).

L’operazione urgente da porre in atto è quella di un intervento che risarcisca le parti mancanti e restituisca l’originale bellezza al prezioso manufatto. Lo segnaliamo al rettore, nella consapevolezza di interpretare la volontà dello Studium e della Civitas perusina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Il Grifo ed Ercolano chiedono aiuto

PerugiaToday è in caricamento