Lunedì, 21 Giugno 2021
Attualità

Castel del Piano, tutto pronto per il giubileo del SS.mo Crocifisso, ricorrenza venticinquennale

Quest’anno il giubileo verrà celebrato con tutti i crismi della tradizione. In un contesto degno, con gli addobbi floreali che ne costituiscono parte essenziale: chiesa, porte, adiacenze parrocchiali

Castel del Piano, tutto pronto per il giubileo del SS.mo Crocifisso. Un evento fortemente sentito dalla comunità parrocchiale di Santa Maria Assunta. La scadenza del 25.mo era l’anno scorso, ma la pandemia ha impedito di fare le cose come si doveva. Tanto che ci si limitò a portare il Crocifisso, perfettamente restaurato, sopra un mezzo mobile.

Del magistrale intervento sulla chiesa e sul Crocifisso parlammo, un anno fa, col parroco don Francesco Buono e col restauratore Nicola Panichi (La chiesa di Santa Maria Assunta torna a splendere: restauro completato). Ora la presentazione coram populo dell’antico capolavoro riportato a dignità.

Quest’anno il giubileo verrà celebrato con tutti i crismi della tradizione. In un contesto degno, con gli addobbi floreali che ne costituiscono parte essenziale: chiesa, porte, adiacenze parrocchiali. Abbiamo visto e fotografato (foto in pagina) gli splendidi anthurium bianchi e rossi in partenza dal negozio La Primavera, al civico 28b di via Annibale Vecchi all’Elce. E ci piace condividere l’immagine coi lettori.

La ricorrenza si sostanzia di una speciale tre giorni che si dipana dal venerdì alla domenica.

La Santa Messa di apertura di ieri (alle 19:00) è stata preceduta dalla consegna della Targa a ricordo di Gianni Frigieri e dalla dedicazione dell’Aula ‘aiuto compiti’ a Maria Serena Corneli e dell’Aula Multimediale a Gianni Vescovi, con Benedizione del Parco degli Angeli.

Oggi, alle 17:00, Santa Messa per le famiglie e per il rinnovo delle promesse (chiesa San Pio), con partecipazione delle parrocchie di Pila e Badiola.

Alle 19:00, catechesi di don Fabio Rosini sulla Sacra Sindone, trasmessa in diretta sul canale youtube della parrocchia.

Domani, domenica, alle 8:00, mostra delle moto uscite dalla fabbrica Perugina. In memoria di Isidoro Biscarini, figura di collezionista ben noto all’Inviato Cittadino che ne seguì le iniziative di grande interesse motoristico, ma anche storico-identitario.

Alle 9:00, Santa Messa domenicale col nostro Cardinale Bassetti. Partecipano le parrocchie di Pila, Solomeo, Agello, San Mariano, Badiola, Bagnaia, Pilonico Materno, Poggio delle Corti e Associazioni. Presente il sindaco di Perugia Andrea Romizi.

Il SS.mo Crocifisso sarà onorato dall’intervento musicale della Filarmonica “Fortunato e Luigi Cirenei” di Castel del Piano.

Alle 10:30, passaggio del Crocifisso per le vie del paese. Alle 18:00, Santa Messa nel parco dell’oratorio.

A seguire la consegna dei medaglioni della Confraternita Preziosissimo Sangue.

Come si vede, una serie di eventi che coniugano religiosità, identità, fratellanza fra comunità che riscoprono e coltivano le comuni radici cristiane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel del Piano, tutto pronto per il giubileo del SS.mo Crocifisso, ricorrenza venticinquennale

PerugiaToday è in caricamento