Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

Il Giro d'Italia 2021 passa in Umbria, tappe a Foligno e Perugia: "Segno di ripresa importante"

Romizi: "Solo unendo le forze potremo rendere l’Umbria una regione più forte, competitiva e attrattiva". Zuccarini: "Saranno occupate oltre mille camere, con ricadute positive per tutto l’indotto"

Il Giro d'Italia 2021 passa in Umbria, con tappe a Foligno e Perugia. Le date: lunedì 17 e mercoledì 19 maggio. La corsa rosa partirà l'8 maggio da Torino e si concluderà il 30 maggio in piazza Duomo a Milano. La carovana rosa arriverà a Foligno lunedì 17 maggio, al termine dei 140 km della decima tappa in partenza da L’Aquila, dopo aver toccato i comuni di Terni (Piediluco), Arrone, Montefranco, Spoleto, Campello sul Clitunno e Trevi. Martedì 18 i campioni in gara osserveranno una giornata di riposo, per poi ripartire dal capoluogo umbro il giorno successivo, diretti a Montalcino, dove arriveranno dopo aver percorso 163 km tra Umbria (Magione, Panicale, Castiglione del Lago, Città della Pieve) e Toscana. 

LA TAPPA DI FOLIGNO 

LA TAPPA DI PERUGIA

Per entrambe le tappe, spiega una nota del Comune di Perugia, "sono stati investiti circa 130mila euro complessivamente, nella consapevolezza di un ritorno in termini economici e turistici per l’intero territorio regionale". E ancora: "Le circa 1500 persone della “carovana” del Giro sosteranno in Umbria per due notti, con un particolare coinvolgimento degli alberghi e delle attività del Folignate e del Perugino".

A Perugia il Giro torna dopo 25 anni: "Sarà un evento di carattere regionale che vedrà momenti importanti nelle nostre due città –hanno spiegato il Sindaco Romizi e l’Assessore Pastorelli - . In questo anno durissimo, l’appuntamento con il Giro d’Italia è un segno di ripresa importante per la nostra economia e per il nostro turismo. Per questo –hanno proseguito- Perugia e Foligno intendono lavorare insieme anche per nuovi progetti che, in prospettiva, possano restituire ai cittadini ragioni di speranza e nuove opportunità. Verrà costituito un Comitato comune tra le due città che lavorerà sia per il prossimo Giro d’Italia, ma che continuerà a operare anche per altre iniziative che andremo congiuntamente a realizzare. Solo unendo le forze –hanno concluso- potremo rendere l’Umbria una regione più forte, competitiva e attrattiva e dare il giusto riconoscimento alle tante eccellenze che abbiamo. Da Perugia e Foligno arriva, dunque, il segnale di un rinnovato approccio su tutti i temi di comune interesse".

Lunedì 17 maggio il Giro d'Italia arriverà a Foligno: "Siamo onorati ed orgogliosi di poter annunciare ufficialmente che Foligno, dopo quattro anni, tornerà finalmente ad ospitare l’arrivo di una tappa del Giro d’Italia - hanno dichiarato il Sindaco di Foligno Zuccarini e l’assessore allo Sport Barili - È stato un lavoro lungo ed impegnativo, ma l’occasione sarà davvero storica, perchè in questa delicata fase segnerà il rilancio strategico del nostro territorio a livello nazionale ed internazionale, con ricadute fondamentali sul fronte turistico. Si tratta di un evento dalla straordinaria valenza sociale, in un momento particolarmente delicato e complesso come quello che stiamo vivendo. Parlare oggi del futuro diventa un messaggio di speranza perché le nostre due città e la regione tutta possano tornare a vivere una vita normale. Il Giro diventa così il viatico per la ripresa di una vita normale e di un futuro migliore. Questo, tra l’altro, significa che per due giorni saranno occupate oltre mille camere, con ricadute positive per tutto l’indotto, che daranno una boccata d’ossigeno ad un settore che ha bisogno di rimettersi in piedi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Giro d'Italia 2021 passa in Umbria, tappe a Foligno e Perugia: "Segno di ripresa importante"

PerugiaToday è in caricamento