Attualità

Giornata mondiale del libro: "È grazie ad una buona lettura che i ragazzi possono sognare"

“Come Regione abbiamo voluto mettere a disposizione di tutti, sulle pagine web dedicate alla cultura, alcune pubblicazioni digitali e cataloghi per conoscere l'Umbria e i suoi saperi"

Un libro per viaggiare, per conoscere, per sognare. Nella Giornata mondiale che celebra il piacere e l’importanza della lettura, anche l’assessore alla Cultura della Regione Umbria, Paola Agabiti, ha voluto lanciare un messaggio rivolto soprattutto ai giovani, in questo difficile momento emergenziale che ha costretto il Paese a chiudere le scuole.  

“Promuovere la lettura significa porre la cultura al centro delle attività umane. I libri rappresentano la nostra storia, la nostra memoria collettiva e, allo stesso tempo, il nostro futuro. È grazie a una buona lettura che, anche in un periodo difficile come questo, con le scuole chiuse, i ragazzi possono sognare, evadere, viaggiare, sviluppare competenze e migliorare il proprio benessere psico-fisico”.  

“Come Regione – ha aggiunto Agabiti – abbiamo voluto mettere a disposizione di tutti, sulle pagine web dedicate alla cultura, alcune pubblicazioni digitali e cataloghi che, dalla storia all’arte della ceramica, dai tessuti all'archeologia industriale, rappresentano un interessante e appassionante spaccato dell’Umbria e dei suoi saperi”.

L’assessore annuncia che nelle prossime settimane, in linea con la campagna nazionale ‘Il maggio dei libri’, la Regione darà vita ad un vero e proprio ‘Patto regionale per la lettura’, per promuovere la lettura in famiglia e a scuola “anche attraverso il potenziamento delle biblioteche pubbliche, di azioni positive per il superamento del digital divide e lo sviluppo di competenze adeguate alla ricerca di informazioni online”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale del libro: "È grazie ad una buona lettura che i ragazzi possono sognare"

PerugiaToday è in caricamento