Gesenu, via alla raccolta differenziata porta a porta in altre tre quartieri di Perugia: la mappa

Le modifiche del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti prevede l’eliminazione di tutti i cassonetti stradali con attivazione di un nuovo sistema di raccolta “porta a porta”

Ci siamo. Il nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta di Gesenu lunedì 22 ottobre arriverà anche a Ferro di Cavallo, Madonna Alta e Settevalli. "Nei giorni successivi  - spiega l'azienda - saranno gradualmente rimossi i vecchi contenitori stradali, per dare modo alle utenze di adattarsi alle nuove modalità di servizio. Le modifiche del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti prevede l’eliminazione di tutti i cassonetti stradali con attivazione di un nuovo sistema di raccolta “porta a porta”. Una modifica che consentirà di incrementare, in tali quartieri, la percentuale di raccolta differenziata dall’attuale 35,5% al 74% (attualmente la percentuale si attesta intorno al 62,83%), superando così gli obiettivi europei, statali e regionali, nonché di uniformare i sistemi di raccolta sull’intero territorio comunale, anche nella prospettiva della tariffazione puntuale". 

“Nella consapevolezza – commenta la direzione Gesenu - che il successo del nuovo sistema non possa prescindere dalla partecipazione condivisa e responsabile dell’intera comunità di riferimento, rivolgiamo, fin d’ora, il nostro ringraziamento a tutti i cittadini per l’impegno che, siamo certi, dedicheranno al nuovo servizio che contribuirà a rendere Perugia una città sempre più pulita e più sostenibile”. 

L’attivazione del servizio, spega Gesenu, "è stata preceduta da un’importante e capillare campagna di comunicazione messa in atto dal Gestore che ha tenuto numerose assemblee con i cittadini nelle zone coinvolte, durante le quali sono state illustrate le nuove modalità del servizio, le procedure di recupero dei rifiuti raccolti ed il ciclo dei rifiuti in ottica di economia circolare ed infine un aggiornamento sulle ultime novità in materia di Tari. Un’attività informativa, iniziata lo scorso 20 agosto, che ha accompagnato quella di distribuzione dei contenitori sia dei cosiddetti kit singoli, per le famiglie sino a 4 utenti per civico, che per le famiglie residenti nei condomini dove risiedono più di 5 famiglie per civico. La direzione Gesenu coglie l’occasione per invitare i cittadini che ancora non avessero ricevuto i contenitori a recarsi all’Urp per il ritiro degli stessi".

Inoltre il gestore della raccolta dei rifiuti "ha individuato e formato una serie di Sentinelle Ambientali le quali, attraverso la loro conoscenza del territorio, affiancheranno Gesenu nel lavoro di informazione e divulgazione delle novità riguardanti il nuovo metodo di raccolta attraverso l’organizzazione di un incontro con gli associati presso le singole sedi, la distribuzione di materiale informativo fuori dai supermercati nei quartieri interessati dal nuovo servizio, la pubblicizzazione delle nuove assemblee pubbliche. Sarà inoltre cura delle sentinelle segnalare al Gestore eventuali anomalie nel servizio di raccolta differenziata". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento