menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO Fuga di gas continua a Elce, tanfo insopportabile in strada

Accade fra la chiesa di San Donato e il bar adiacente: "Il disagio va avanti da tempo ma, in questi ultimi giorni, la situazione è peggiorata"

Quel tanfo di gas è veramente insopportabile. Accade fra la chiesa di San Donato e il bar adiacente. Una puzza decisamente marcata, che offende l’olfatto e genera disgusto.

“Il disagio va avanti da tempo ma, in questi ultimi giorni, la situazione è peggiorata”, commentano a una voce il parroco don Gaetano e il titolare del bar.

“Abbiamo chiamato e sono tempestivamente arrivati, nemmeno un’ora dopo”.

Ma l’intervento o deve essere completato o è stato non risolutivo. Ma c’è da dire che i clienti del bar e anche i parrocchiani avvertono quel disagio della fuga di gas esattamente come prima. Non si tratta di farci il naso. La perdita è evidentemente consistente e potrebbe risultare pericolosa per la pubblica incolumità.

“Hanno detto che la tubazione è vecchia”, riferiscono. Più che vecchia, quella linea dovrebbe avere caratteristiche di “antichità”. Sta di fatto che lo strappo sul piano stradale è avvenuto, la rilevazione è stata effettuata col naso elettronico, ammesso che quello umano non bastasse. Ma la puzza persiste e serra la gola.

Si attende che il lavoro venga effettuato in modo efficiente e tempestivo, in maniera da rimuovere l’inconveniente. Una volta per tutte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento