Francesco e il sultano Malik al-Kamil, un bando per le scuole su religione e dialogo

Promosso dai Frati Minori Conventuali del Sacro Convento di Assisi e l'Associazione di promozione sociale “Produttori di pace”

Il bando “Francesco e il sultano Malik al-Kamil” mira all’approfondimento e alla rielaborazione dello storico incontro di Francesco con il Sultano egiziano avvenuto precisamente ottocento anni fa, nel 1219. L’iniziativa intende mettere in luce l’incredibile fascino esercitato dal Poverello su persone di diversa identità culturale e religiosa.

Bando per le scuole primarie

Sulla base di una conoscenza di fondo dello storico evento, disegnare la scena dell’incontro tra Francesco e il Sultano, avendo cura di caratterizzare in maniera significativa i personaggi.

Bando per le scuole secondarie di primo grado e di secondo grado

Realizzazione di un breve video (max 5 minuti) sull’episodio dell’incontro tra Francesco e il Sultano, avendo cura di caratterizzare i due personaggi non tanto a livello “fisico” quanto attraverso i dialoghi e gli elementi visivi.

La realizzazione dei disegni o video dovrà rispondere ai seguenti requisiti:

- vivacità e efficacia comunicativa,

- originalità.

Nel corso della premiazione verranno proiettati i video vincitori (o eventualmente dei trailer abbreviati.

Dati tecnici

I disegni potranno essere realizzati in qualunque tecnica prescelta.

I video, in formato mp4, potranno essere realizzati con qualsiasi mezzo tecnico (telecamera, tablet, cellulare, ecc.) e consegnati poi in dvd o su chiavetta usb, con un’etichetta identificativa in cui dovranno essere indicati il titolo del progetto “Francesco e il sultano Malik al-Kamil”, i nomi degli autori e la scuola di appartenenza.

Modalità di partecipazione e regolamento

I lavori andranno inviati o consegnati a mano al Sacro Convento di Assisi.

I filmati dovranno essere inediti, e restare rigorosamente inediti fino alla fase della premiazione.

Gli autori manterranno la proprietà intellettuale del prodotto e daranno la liberatoria per l’utilizzo, la pubblicazione, la diffusione, la rielaborazione e la proiezione ai vari soggetti promotori / ideatori / organizzatori del concorso (Frati del Sacro Convento di Assisi, associazione Produttori di pace, rappresentanti del Comune di Assisi).

Per l’eventuale utilizzazione di un sottofondo musicale dei video dovranno avere la liberatoria della SIAE. In alternativa, potranno essere utilizzate musiche inedite.

La commissione valutatrice, composta da due religiosi del Sacro Convento di Assisi, due rappresentanti dell’associazione Produttori di pace, un operatore cinematografico, un/una rappresentante del Comune di Assisi, valuterà gli aspetti tecnici e contenutistici dei video in concorso.

I lavori dovranno essere fatti pervenire entro il 30 marzo 2019. I risultati verranno resi noti entro il 1° ottobre 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento