Prima domenica allo skate park di Fontivegge, tanti ragazzini accompagnati dalle famiglie

Nel pomeriggio largo ad adolescenti e giovani amanti della disciplina a livello sportivo

Prima domenica allo skate park di Fontivegge. Folla di ragazzini accompagnati dalle famiglie. Una mattinata di sole, sebbene fredda, invita a provare quella pista nuova di zecca.

Sono tanti i bambini e i ragazzi con la fregola di provare il brivido. I più piccoli sono venuti col monopattino e si danno da fare impegnandosi in piccole evoluzioni.

I più grandicelli hanno invece l’attrezzo ufficiale, ossia lo skateboard, e compiono percorsi un poco più azzardati. Intendiamoci: la pista consente vari livelli di prestazioni. Gli esperti si pavoneggiano, i più piccoli si accontentano di non cadere.

Dicono che nel pomeriggio arriveranno quelli bravi, adolescenti e giovani amanti della disciplina a livello sportivo.

Questo parco pare sia proprio indovinato. Almeno a giudicare dai primi entusiastici riscontri.

Un anziano commenta: “Basta che non finiscano in ortopedia”. I papà e le mamme applaudono e incoraggiano. Adelante, Pedro. Cum iudicio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento