Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

Ascoltare e aiutare i cittadini, sono dieci i posti per diventare portieri di quartiere junior

Pubblicato il bando riservato a giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni per le aree di Fontivegge, Bellocchio e Madonna Alta

Diploma di maturità ed essere disoccupati, con voglia di lavorare e di mettersi a disposizione della comunità. Sono i requisiti essenziali per partecipare al bando per la selezione di 10 giovani, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, per diventare "Portieri di Quartiere Junior" nelle aree di Fontivegge, Bellocchio e Madonna Alta, nell’ambito dell’intervento Regeneration Center  (qui l'avviso pubblico).

I “Giovani Portieri di Quartiere”, affiancati dai Portieri “Senior” in qualità di tutor, e dopo una formazione specifica, saranno dedicati a riattivare le risorse e le potenzialità della comunità: ascoltare i cittadini e offrire un aiuto per i piccoli e grandi problemi quotidiani, mettendo a disposizione le proprie competenze, favorire percorsi di condivisione tra i cittadini del quartiere in un’ottica di promozione delle relazioni di vicinato e di “auto-aiuto”; promuovere, insieme ai cittadini, la cura, il decoro e l’uso degli spazi pubblici, nonché la partecipazione attiva della comunità, anche attraverso attività laboratoriali e favorire le reti primarie familiari e amicali promuovendo un modello di condivisione sostenibile.

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 17 novembre 2020 all’indirizzo segreteria@consorzioauriga.it e dovrà essere indirizzata a: Consorzio Auriga, via F.lli Cairoli, 24 Ferro di Cavallo – 06125 Perugia.

Una volta effettuata la selezione, i “giovani portieri di quartiere” avvieranno un percorso di formazione di 80 ore annuali a cui si aggiungeranno 120 ore mensili di formazione esperienzale e 120 ore annuali di formazione di start up d’impresa.

Il percorso avrà una durata massima di 12 mesi, con l’inizio previsto nel mese di novembre 2020 ed è prevista per i giovani selezionati una retribuzione di circa € 600,00 lordi mensili.

Destinatari dell’avviso sono tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, in possesso di un diploma di maturità, cittadini italiani o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea nel pieno godimento dei diritti civili e politici anche nello stato di appartenenza, o cittadini extracomunitari, titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. I candidati dovranno risultare disoccupati, non aver riportato condanne penali o essere sottoposti a misure di prevenzione o a procedimenti penali a proprio carico.

Regeneration Center è un intervento di innovazione sociale co-gestito dal Comune di Perugia e dal Consorzio Auriga (Società Consortile Cooperativa Sociale), realizzato nell’ambito del progetto generale di riqualificazione urbana “Sicurezza e sviluppo per Fontivegge e Bellocchio” cofinanziato dal “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia” della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascoltare e aiutare i cittadini, sono dieci i posti per diventare portieri di quartiere junior

PerugiaToday è in caricamento