menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontivegge, giro di vite del sindaco Romizi: vendita di alcol vietata dopo le 18

Ordinanza del primo cittadino: vietato il consumo di alcol nelle aree pubbliche

Ordinanza 819 del 21 luglio. Ovvero: la stretta del sindaco di Perugia, Andrea Romizi, per la zona di Fontivegge. L'ordinanza dispone "ai titolari dei pubblici esercizi, ai titolari di esercizi di vicinato, ai titolari di distributori automatici nonché agli esercenti il commercio su aree pubbliche, operanti nella zona di Fontivegge, ul divieto di vendere per asporto bevande alcooliche, a decorrere dalle ore 18.00 e fino alle ore 06.00 del giorno successivo, nel periodo dal 23.07.2020 al 15.08.2020".

E poi c'è il punto due. L'ordinanza dispone "il divieto di consumare bevande alcooliche su area pubblica, per l'intera giornata". 

Questo perché "nell?area di Fontivegge - si legge nell'ordinanza - , ritenuta dal Comitato Provinciale per l?Ordine e la Sicurezza Pubblica area cosiddetta “sensibile”, per il verificarsi di fenomeni di microcriminalità, che vedono spesso coinvolti soggetti in stato di intossicazione da bevande alcooliche, si impone l?adozione di provvedimenti più stringenti di quelli fino ad ora adottati rispetto alla vendita, al consumo e all?abuso di bevande alcoliche, al fine di ridurre disordini e turbative della sicurezza urbana". 

Il sindaco di Perugia nell'ordinanza rileva anche " la necessità di adottare un provvedimento d?urgenza, al fine di evitare o comunque arginare efficacemente possibili pericoli e disagi per le persone residenti in loco, per i visitatori e per coloro che frequentano le aree, che hanno diritto di fruirne in condizioni di assoluta tranquillità e sicurezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento