Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

INVIATO CITTADINO Un silenzio di tomba è caduto sulla protome bronzea della Fontana Maggiore

Cadde dalla vasca superiore a quella inferiore

Un silenzio di tomba è caduto sulla protome bronzea della Fontana Maggiore. Cadde dalla vasca superiore a quella inferiore. Non se ne sente più parlare, non si sa che fine abbia fatto. L’abbiamo lasciata nella cassaforte della Municipale in Palazzo dei Priori.

È stata visionata e ne è stata riscontrata la complessiva integrità, tranne una piccola lesione all’orecchio sinistro, non dovuta alla recente caduta (vedi foto esclusiva in pagina). Dunque nessun danno alla splendida testina bronzea effigiante una giraffa (non un cavallo, come impropriamente sostenuto).

Sta di fatto che è passata la primavera, è passata l’estate, passerà l’autunno… ma niente si muove.

Insomma: le torme di turisti che hanno invaso l’acropoli hanno fotografato un buco col tappo. Già perché l’acqua non defluisce, in quanto evidentemente, sul lato interno, è stato apposto un tappo. 

Insomma: le posizioni sono chiare. L’intervento spetta alla proprietà che fa indubitabilmente capo al Comune di Perugia. La Soprintendenza deve solo pronunciarsi sulle modalità d’intervento, che sono di una semplicità spiazzante. Si tratta di rifissare il bronzo alla parte lapidea con materiali idonei. Ripristinando, ovviamente, la pervietà del tubo di rame che adduce l’acqua alla protome.

Tutto di grande semplicità. Ma le cose semplici vengono spesso complicate da lentezze e inadempienze. Colpevoli? Credo di sì. 

FOTO Perugia, la potrome caduta e il buco sulla fontana

 

(foto esclusive Sandro Allegrini)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Un silenzio di tomba è caduto sulla protome bronzea della Fontana Maggiore

PerugiaToday è in caricamento