rotate-mobile
Attualità Foligno

Foligno riceve la certificazione ufficiale, è "Comune Amico della Famiglia"

L'assessore Cetorelli: "Foligno entra così a far parte dei migliori 24 Comuni in Italia che hanno manifestato un’attenzione specifica alle famiglie"

Certificazione ufficiale: Foligno è "Comune Amico della Famiglia". Mauro Ledda e Filomena Cappiello, coordinatori del Network nazionale dei Comuni amici della famiglia (Foligno vi ha aderito nel 2019), e Luciano Malfer, dirigente generale dell’Agenzia per la Famiglia della Provincia autonoma di Trento, hanno consegnato all’assessore Agostino Cetorelli la certificazione ufficiale di Comune Amico della Famiglia.

Il network nazionale dei Comuni amici della famiglia, spiega una nota del Comune di Foligno, "istituito nel 2017 dalla Provincia autonoma di Trento con il Comune di Alghero e l’Associazione Nazionale Famiglie Numerose, ha visto nel corso di questi anni un trend in costante crescita. Ad oggi sono 115 gli aderenti al network, di cui 103 Comuni, segno della sempre più diffusa attenzione e sensibilità alla costruzione e promozione di politiche di benessere familiare".

“Il Comune di Foligno è stato l’unico comune umbro durante il 2021 a ricevere la certificazione dimostrando così la coerenza al programma elettorale che poneva la famiglia al centro dell’azione amministrativa – ha evidenziato l’assessore Agostino Cetorelli - nella logica innovativa di guardare agli investimenti e alle buone prassi rivolte alla famiglia stessa come a interventi non assistenziali ma strategici per il benessere della comunità”.

L’assessore, presentando il Piano degli interventi in ambito di politiche familiari, ha commentato: “Si taglia un traguardo ulteriore in questo importante percorso di messa al centro dell’istituto familiare nelle politiche del Comune. Un riconoscimento quello della certificazione che viene attribuito non solo per le tante politiche che già si stanno svolgendo: ricordo il patto per la natalità con un aiuto a coppie e donne sole, la cura per i minori nella costruzione di un nuovo modello di affido, i tanti sostegni economici e di servizi che abbiamo messo in campo anche di recente con l’area del sociale, ma anche per i disabili, per lo sport e la cultura, ma soprattutto perché si è impegnato a realizzare in due anni una politica di benessere articolata in 15 punti multidisciplinari che interesserà in maniera trasversale la collaborazione di tutti gli assessorati. A breve vedrà la luce lo “Sportello comunale per la Famiglia” dove le famiglie folignati potranno trovare indicazioni e servizi su tutto ciò che il Comune e la parte pubblica nel suo complesso offre come sostegno a questo fondamentale istituto della nostra società. Foligno entra così a far parte dei migliori 24 Comuni in Italia che hanno manifestato un’attenzione specifica alle famiglie e che hanno ricevuto dalla Provincia Autonoma di Trento, antesignana della politica per il benessere familiare, tale importante certificazione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foligno riceve la certificazione ufficiale, è "Comune Amico della Famiglia"

PerugiaToday è in caricamento