Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Foligno

Giovane mamma e neonata rischiano la vita: salvate dai medici

Embolia polmonare massiva, equipe multidisciplinare in azione

Giovane mamma e neonata salvate dai medici dell'ospedale di Foligno. "L'intervento in urgenza - spiega il direttore generale dell'Azienda Usl Umbria 2, Massimo De Fino - a causa di un'embolia polmonare massiva, ha riguardato sabato scorso una giovane donna alla 38esima settimana di gestazione".

E ancora: "La situazione, piuttosto delicata, è stata magistralmente gestita da un'équipe multidisciplinare composta da anestesisti rianimatori, ginecologi, radiologo interventista, angiologo, cardiologo e medici dell'Urgenza. Una menzione particolare merita il personale della radiologia interventistica sopraggiunto al di fuori del proprio orario di servizio per eseguire una procedura ritenuta indispensabile per consentire il taglio cesareo in totale sicurezza".

La giovane donna e la neonata, prosegue il direttore generale dell'azienda sanitaria in costante contatto con i medici del 'San Giovanni Battista', "al momento sono in condizioni cliniche ritenute stabili tanto che la neomamma è stata trasferita dalla struttura di Rianimazione al reparto di Ostetricia". 

"Mi congratulo per il buon esito dell'intervento e rivolgo un sentito ringraziamento ai sanitari dell'ospedale di Foligno - conclude Massimo De Fino - per la gestione efficace e tempestiva del caso clinico. L'ennesima conferma dell'ottima organizzazione raggiunta dalle varie strutture specialistiche e dai nostri professonisti che consente di risolvere situazioni delicate e complesse come quella descritta che ha impegnato, nella giornata di sabato 18 marzo, diversi professionisti del presidio ospedaliero".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane mamma e neonata rischiano la vita: salvate dai medici
PerugiaToday è in caricamento