Foligno, il Comune affitta le casette in legno del terremoto: il bando

Nel caso di calamità naturali, il Comune di Foligno attiverà le procedure per la restituzione anticipata

Il Comune di Foligno ha pubblicato un avviso "per la concessione in uso a titolo oneroso e temporaneo di prefabbricati in legno siti nelle aree di Protezione Civile nel territorio comunale mediante la stipula di contratti".

Il requisito per accedere al bando, si legge nel sito del Comune di Foligno, "è di essere residente in altra abitazione e di mantenerla per tutta la durata della concessione. Il canone mensile per un prefabbricato in legno di 45 metri quadrati è di 125 euro al mese (1.500 euro annui) mentre per uno da 65 metri quadrati è di 170 euro al mese (2.040 annui)".

Il Comune di Foligno, si legge nella nota, p"otrà revocare la concessione, in qualsiasi momento, qualora il prefabbricato concesso dovesse essere destinato ad altre finalità di pubblico interesse (con un mese di preavviso). Nel caso di calamità naturali, il Comune di Foligno attiverà le procedure per la restituzione anticipata dello stesso che dovrà essere riconsegnato entro le 48 ore successive all’invio della formale richiesta".

Ecco le frazioni di Foligno dove sono i prefabbricati: Annifo, Arvello, Belfiore, Capodacqua, Casenove, Casette di Cupigliolo, Cassignano, Cerritello, Croce di Verchiano, Curasci, Fondi, Forcatura, Fraia, La Franca, Pisenti, Ponte Santa Lucia, Popola, Seggio, Sostino, Verchiano, Vionica. Le varie informazioni sono presenti sul sito del Comune www.comune.foligno.pg.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 18 maggio: nessun nuovo caso, aumentano ancora i guariti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento