Sabato, 19 Giugno 2021
Attualità

Il ritorno alla normalità passa anche per i giochi tradizionali: le date per lotto, super-enalotto e slot

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha emesso una determinazione con la quale si determina il calendario della riapertura di alcuni giochi anche sul territorio umbro

Il ritorno alla normalità, anche in questi tempi economicamente difficili per molti, passa anche per i giochi popolari che sono stati banditi per arginare i movimenti in chiave anti-contagio. In Umbria, e non in tutti i comuni (per speficiche delibere), è stata ammessa solo la vendita dei Gratta&Vinci.  L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha emesso una determinazione direttoriale a firma del direttore Marcello Minenna, con la quale si determina il calendario della riapertura di alcuni giochi anche sul territorio umbro.

Dal 27 aprile - riporta l'agenzia Agimeg - la ripresa della raccolta dei giochi numerici 10eLotto, Million Day, Winforlife e Vincicasa. Dal 4 maggio la ripresa dei giochi SuperEnalotto, SuperStar, Eurojackpot e Lotto tradizionale e delle scommesse che implicano la certificazione da parte del personale dell’agenzia. Dall’11 maggio ripresa della raccolta delle scommesse su eventi sportivi, non sportivi e simulati mantenendo in ogni caso l’obbligo di spegnimento e della raccolta tramite dispositivi elettronici tipo slot machine.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ritorno alla normalità passa anche per i giochi tradizionali: le date per lotto, super-enalotto e slot

PerugiaToday è in caricamento