Attualità

Famiglie numerose, ci sono i contributi di Palazzo dei Priori. Chi può fare domanda e come

Pagina dedicata nel sito del Comune di Perugia. Il servizio di assistenza per la compilazione delle domande è disponibile presso il “Digipass Perugia” in piazza del Melo

Famiglie numerose, con almeno 4 figli conviventi di età inferiore ai 26 anni, ci sono gli aiuti del Comune di Perugia. E' stato pubblicato nel sito del comune di Perugia, nella sezione “avvisi”, l’avviso per accedere al contributo economico per i nuclei familiari con 4 o più figli conviventi, di età inferiore ai 26 anni conviventi.

La domanda potrà essere presentata esclusivamente online dal 7 agosto al 5 settembre (salvo proroghe) da un solo componente del nucleo familiare accedendo con le credenziali SPID o con le credenziali del Comune di Perugia (se si è già registrati).

Per poter accedere al sostegno in questione sono necessari i seguenti requisiti:

- essere cittadini italiani, comunitari o extra comunitari con regolare permesso di soggiorno (con esclusione dei titolari di permessi di durata inferiore a sei mesi);

- essere residenti in uno dei comuni della Zona sociale 2 (Perugia, Torgiano, Corciano);

- essere stati comunque residenti in uno dei Comuni dell’Umbria da almeno 5 anni;

- avere all’interno del nucleo familiare un numero di figli pari o superiore a 4, conviventi e con non più di 26 anni, di cui almeno uno minore di 18;

- avere un Isee inferiore a 36mila euro.

Questo il link all’indirizzo per accedere all’avviso pubblicato sul sito del Comune con tutte le informazioni e documentazioni utili.

Per informazioni chiamare lo 075/5773846 il Lunedì dalle 9:00 alle 13:00, il mercoledì dalle 15:00 alle 17:00

Il servizio di assistenza per la compilazione delle domande è disponibile presso il “Digipass Perugia” in piazza del Melo. Si riceve solo su appuntamento con prenotazioni a partire dal 23 agosto chiamando il numero 075.5772121 dal martedì al venerdì dalle 14 alle 17.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglie numerose, ci sono i contributi di Palazzo dei Priori. Chi può fare domanda e come

PerugiaToday è in caricamento