Sostegno alle famiglie: esonero delle rette della scuola per l'infanzia, della mensa e del trasporto

È quanto approvato oggi in giunta comunale su proposta del vice sindaco Gianluca Tuderi in questo periodo di emrgenza

Un sostegno alle famiglie perugine. Esonero delle rette delle scuole per la prima infanzia, del trasporto scolastico e della mensa scolastica per tutto il periodo di emergenza legato al Covid 19. È quanto approvato oggi in giunta comunale su proposta del vice sindaco Gianluca Tuderi

Un provvedimento, quello adottato dalla giunta, resosi necessario in quanto il regolamento comunale non contempla la chiusura dei servizi per cause di forza maggiore né prevede riduzioni tariffarie, rimborsi o esoneri per tali evenienze.

“In un periodo così difficile per tutti i cittadini italiani – ha sottolineato il vice sindaco Gianluca Tuteri – abbiamo ritenuto opportuno approvare un provvedimento di totale esonero dal pagamento delle tariffe dei servizi educativi per tutta la durata della sospensione dell’attività al fine di sostenere le famiglie perugine”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’occasione è utile per ringraziare i perugini per il senso di responsabilità che stanno dimostrando e per invitarli ulteriormente a restare a casa affinché nel più breve tempo possibile si possano ristabilire le condizioni di normalità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento