Avanza l'epidemia dell'influenza in Umbria, rischiano 120 mila umbri: i vaccini, il periodo del picco, i rischi

Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della USL Umbria1: vaccino gratuito, garantisce una buona protezione ed è assolutamente sicuro

“Quest’anno si prevede che l'influenza epidemica stagionale colpirà almeno 6 milioni di persone in Italia: in Umbria  100-150 mila persone)": l'analisi porta la firma Massimo Gigli, responsabile del servizio di igiene e sanità pubblica della Usl Umbria 1 che ha spiegato inoltre che i virus influenzali in circolazione saranno quattro: due di tipo A (A-H1N1 e A-H3N2) e due di tipo B (il B Colorado e il B Phuket). "E’ previsto anche quest’anno l'utilizzo di un vaccino quadrivalente - ha concluso Gigli -  contenente anche la  variante del ceppo B/Phuket. Questo vaccino è da prediligere nei bambini e nei soggetti più giovani, ma può comunque essere tranquillamente somministrato anche nelle persone ultrasessantacinquenni.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma quando saranno messe a disposizione le scorte di vaccino per i cittadini che sono sotto la tutela dell'Usl 1 - tutta la provincia di Perugia -? I vertici dell'unità sanitaria indicano la data del 28 ottobre per la distribuzione del vaccino ai Centri di Salute. E quindi dai primi di novembre partirà il servizio. La prima ondata importante del virus è previstoasempre nel mese di dicembre ma il picco è tra metà gennaio e metà febbraio."E' pertanto importante vaccinarsi - ha ricordato il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della USL Umbria1 - per prevenire l’influenza e ridurre le complicanze nonché per contenere la circolazione dei virus influenzali. La vaccinazione è raccomandata ai soggetti di età superiore a 65 anni, alle persone a rischio per patologia o per motivi professionali. Il vaccino contro l'influenza è gratuito, garantisce una buona protezione ed è assolutamente sicuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento