Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Corciano

Covid, Lievito: la pizzeria nata al ritmo dei Dpcm compie un anno: "Più forti della pandemia"

L'inaugurazione il 7 marzo 2020, due giorni dopo la chiusura forzata. Per il primo compleanno una dedica alla missione su Marte: "Con perseveranza è possibile realizzare i propri sogni"

Nata e cresciuta al ritmo dei Dpcm anti covid. La pizzeria Lievito di Corciano compie un anno "in buona salute". La storia di Lievito è quella di un’impresa che ha saputo resistere a una pandemia mondiale.

Basti pensare che il 7 marzo 2020, il team - tutto under 25 - di Lievito affigge l'insegna e inaugura ufficilamente, il 9 marzo, dopo un solo giorno di apertura, i ragazzi sono costretti a chiudere nel rispetto di quanto previsto dal presidente Giuseppe Conte. Ma la reazione non si è fatta attendere. Pochi giorni dopo, infatti, l'azienda ha attivato il servizio da asporto e il servizio a domicilio su tutto il territorio limitrofo. E la risposta della clientela, commentano con soddisfazione, non si è fatta attendere. Una clientela variegata, composta da giovani che ordinano in direct su Instagram e affezionati "maturi" che rimangono affezionati alla telefonata.

La pizzeria, che dopo un anno è già al suo terzo menu, punta non solo sui social, ma prima di tutto sulla qualità della sua offerta, sulla freschezza dei prodotti, rigorosamente stagionale e per il primo compleanno, Lievito ha deciso di festeggiare con una capsule di pizze speciali create per l'occasione.

Con broccoli romani, alici del Cantabrico e zafferano di Cascia da una parte, crema di zucca, speck affumicato e taleggio dall’altra, Lievito ha dedicato il compleanno alla sonda recentemente atterrata su Marte, Perseverance. Con la giusta perseveranza infatti è possibile affrontare le difficoltà, realizzare i propri sogni e muoversi verso nuove frontiere, nuovi mondi, pur partendo da Perugia, o meglio, da Corciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Lievito: la pizzeria nata al ritmo dei Dpcm compie un anno: "Più forti della pandemia"

PerugiaToday è in caricamento