Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Vallo di Nera

Coronavirus, Vallo di Nera piange il dottor Fausto Fiorini: "Infinita riconoscenza per chi non si è mai fermato"

Il medico è stato sconfitto dalla malattia, il ricordo del sindaco Benedetti

Un altro medico tra le vittime di covid in Umbria. E' il dottor Fausto Fiorini, medico di base della Valnerina. Sessantotto anni, residente a Piedipaterno di Vallo di Nera, per 40 anni è stato un vero e proprio punto di riferimento per la comunità. Oggi scossa da questa notizia. Era ricoverato al San Matteo degli Infermi di Spoleto, 

"Ci sono giorni duri, durissimi, che sono schiaffi annichilenti. Giorni che avevamo sperato di non dover incontrare, che potessero volgere al meglio. Giorni che appaiono ingiusti. La vita del nostro dottore è stata presa dal virus" scrive sulla sua pagina il sindaco di Vallo di Nera, Agnese Benedetti. 

"Il dolore della famiglia, dei suoi colleghi, lo sconcerto di tutti è fortissimo. Come forte è la riconoscenza che scaturisce verso chi non si è mai fermato, donandosi ogni giorno agli altri senza nemmeno poter godere del riposo. Una mente sempre in movimento, con nuovi progetti e nuove idee - scrive ancora -  Ambulatorio, visite domiciliari, telefono sempre acceso, parole di conforto, sgridate, partite a carte. Fausto Fiorini ha abitato per quarant'anni con noi, con la sua famiglia. Medico, paesano, impegnato a far trionfare la vita. Queste piccole parole le avremmo scritte tutti i giorni, non solo adesso che se n'è andato, perché sono quelle che si è meritate.Condoglianze ai suoi cari, a tutti. La perdita è tanto grande".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Vallo di Nera piange il dottor Fausto Fiorini: "Infinita riconoscenza per chi non si è mai fermato"

PerugiaToday è in caricamento