Elezioni all'Università per Stranieri, fumata nera alla prima votazione: i voti, gli sfidanti

La seconda tornata elettorale è stata fissata per il 20 giugno

Fumata nera per le elezione a Rettore dell'Università degli Stranieri.  Nessuno dei tre candidati in corsa a palazzo Gallenga ha raggiunto il quorum previsto di 39 voti. La seconda tornata elettorale è stata fissata per il 20 giugno. I candidati alla carica di Rettore sono le professoresse Giovanna Zaganelli, direttore del Dipartimento di Scienze umane e sociali e docente di Critica letteraria e Letteratura comparata, Giuliana Grego Bolli, prorettore, docente di Glottologia e Linguistica e direttore del Cvcl, e il professor Enrico Terrinoni, docente di Lingua e Letteratura inglese.

Questa prima tornata non si è però rivelata sufficiente per eleggere il nuovo rettore che guiderà l’ateneo per il triennio 2018-2021. Nessuno dei tre canditati ha infatti raggiunto il quorum, fissato a 39 voti, cioè il 50% +1 dell’elettorato attivo. Sono 77 i componenti dell’elettorato attivo; hanno votato in 76. Giovanna Zaganelli ha ottenuto 23 voti; Giuliana Grego Bolli ha ottenuto 27 voti; Enrico Terrinoni ha ottenuto 25 voti, e una sola scheda bianca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

  • Malattie sessualmente trasmissibili e psoriasi, dermatologi a Perugia: "In aumento i casi, tutti i rischi"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento