rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Attualità

INVIATO CITTADINO Elce. La Leonardo si attrezza per le lezioni open air

Posizionato nel piazzale un tavolo di legno per accogliere gli studenti

Elce. La Leonardo si attrezza per le lezioni open air. Posizionato nel piazzale della scuola un tavolo di legno per accogliere gli studenti. Un ampio piano di lavoro su cui appoggiare libri e quaderni e due comode sedute laterali. Appena le condizioni meteo lo permetteranno.

“È un primo step cui ne seguiranno altri”, afferma la Dirigente Francesca Volpi.

“È nostra intenzione acquistare un altro paio di tavoli che consentiranno di accogliere comodamente un’intera classe”.

Si tratta solo di reperire il denaro. Perché il manufatto ha un costo che si aggira sui 1000 euro. Che non sono tantissimi, ma neanche pochi, in questo periodo di carenza di fondi.

Oltretutto, nell’edificio sono provvisoriamente (?) ospitate diverse classi della primaria Valentini, la cui sede è dal 2021 soggetta a una riqualificazione di cui non si riesce a intravvedere la fine. Anzi, a quanto è dato sapere, qualcuno ha mollato tutto, non avendo ricevuto a tempo scaduto il relativo pagamento. E occorrerà trovarsi un altro affidatario. Arriveremo alle calende greche?

Intanto, alla Leonardo il posizionamento del tavolo è avvenuto di lato al sentiero che adduce al parco o, per meglio dire, all’area verde adiacente alla scuola. In modo da poterne affiancare, in prospettiva, altri due. Appena ci sarà pecunia in scarsella.

L’augurio è che, essendo il luogo aperto alla libera frequentazione, non avvengano i soliti episodi di vandalismo, con danneggiamenti o scritte. Ma la soluzione non è certamente quella di sollevare steccati o recinzioni. La scelta educativa migliore resta quella di affidarsi al controllo sociale e al senso di responsabilità della comunità elcina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Elce. La Leonardo si attrezza per le lezioni open air

PerugiaToday è in caricamento