rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità Città della Pieve

Draghi a Città della Pieve, il sindaco Risini: "A dicembre gli consegneremo le chiavi della città"

Il primo cittadino a "Un giorno da Pecora": "Ho incontrato la moglie Serenella, mi è sembrata sollevata. Incarico difficile, un po' di riposo non guasta"

“Draghi è tornato a Città della Pieve ma ancora non si è visto in giro. Domattina gli scriverò e credo che ci vedremo a metà settimana, andrò a fargli un saluto”. A parlare, ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, è Fausto Risini, sindaco di Città della Pieve, dove Mario Draghi ha il suo 'buen retiro'. In questi giorni ha incontrato anche sua moglie Serenella? “Sì, lei invece l'ho incontrata”. Le è parsa sollevata dalla fine di questo mandato, molto oneroso per suo marito? “Sì, ho avuto la sensazione che fosse sollevata, ma è una mia sensazione, lei non mi ha detto nulla. Quel che faceva il professor Draghi era impegnativo, e un po' di riposo fa sempre bene”. Pensa che la presenza dell'ex premier abbia portato un po' di turismo alla città? “Sicuramente un po' ha giovato, qualcuno chiedeva dov'era la casa del Presidente”. Lei voleva donargli le chiavi della città: quando intende farlo? "Entro dicembre darò a Draghi le chiavi della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Draghi a Città della Pieve, il sindaco Risini: "A dicembre gli consegneremo le chiavi della città"

PerugiaToday è in caricamento