Attualità Città di Castello

Usl Umbria 1, nuova donazione per aiutare medici e pazienti dell'ospedale di Città di Castello

La donazione del Lions Club Montone Aries per l’unità operativa di Otorinolaringoiatria dell'ospedale di Città di Castello

Un caschetto dotato di lampada frontale necessaria per illuminare il campo d’azione del medico durante le operazioni di piccola chirurgia e le indagini diagnostiche. In questo consiste l’ultima donazione promossa dal Lions Club Montone Aries per l’unità operativa di Otorinolaringoiatria dell'ospedale di Città di Castello.

La consegna della lampada frontale a LED KS70, dal valore di 1.550 euro, è stata effettuata mercoledì 29 settembre dalla presidente del club, Miria Santinelli, e dal past president, Mauro Mariotti, ai dottori Nadia Alunni, direttore del reparto di Otorinolaringoiatria, e Silvio Pasqui, direttore medico del Presidio ospedaliero Alto Tevere.

"Questo dispositivo è molto importante perché viene utilizzato durante gli interventi chirurgici del distretto testa-collo ottimizzando la focalizzazione del fascio luminoso sul campo operatorio", ha spiegato la dottoressa Nadia Alunni nel ringraziare il club per il gesto fatto.

Il direttore di Presidio Silvio Pasqui ha sottolineato come la donazione del Lions Club Montone Aries testimoni ancora una volta la "sensibilità di club ed associazioni dell'Alto Tevere a sostegno dell'ospedale di Città di Castello e dei professionisti che qui lavorano, soprattutto in un momento così particolare come quello appena trascorso e che stiamo ancora vivendo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usl Umbria 1, nuova donazione per aiutare medici e pazienti dell'ospedale di Città di Castello

PerugiaToday è in caricamento