menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salvato un altro pezzo di storia dell'Umbria: nuova luce per la domus e il mosaico romani

L'area archeologico di via dei Magazzini è emersa nel 1990 durante dei lavori alle condutture dell'acqua.

Un altro pezzo di storia della città recuperato e messo in sicurezza. Torna ad essere fruibile, dopo anni di incuria, l’area archeologica di via dei Magazzini con i suoi mosaici.

Il complesso, composto da una domus e altre strutture collegate, risale alla seconda metà del I secolo a. C. ed ha avuto una lunga frequentazione come testimoniano i materiali rinvenuti negli strati di abbandono. Il ritrovamento avvenne nel 1990 durante i lavori di rifacimento della rete idrica e fognante.

"Per motivi di sicurezza e di fruibilità dell'area è stato possibile mantenere in vita solo una parte della struttura - afferma l'assessore Moreno Primieri - Anziché tombare il tutto per una migliore conservazione si è ritenuto di consolidare e restaurare il mosaico, effettuare una pulizia di tutte le erbe infestanti e affidare ad una ditta specializzata la struttura di protezione che consente di lasciare a vista l’intervento di oltre duemila anni fa. È intenzione di affidare stabilmente la cura e la manutenzione dell’opera per la migliore conservazione e fruibilità".

Della costruzione rimane in evidenza un primo tratto di mosaico composto da tessere bianche e nere, molto regolari che si intrecciano in un motivo di lombi alternati ad ottagoni già rinvenuto nel 1975. La porzione B è stata scoperta nel 1994 e riguarda un ambiente a pianta quadrata con una fascia nera che incornicia un anello bianco e al centro un emblema realizzato in opus vermiculatum.

Sono visibili anche alcuni tratti delle strutture murarie della domus. È osservabile anche una canaletta segnata con la lettera C e un tratto scoperto nel 1995 contraddistinto con la lettera D che raffigura un lungo tratto di mosaico di tessere nere, con due fasce bianche, decorato da inserimenti marmorei di diversi colori e forme geometriche.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento