rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Attualità Deruta

A Deruta acceso l'albero di ceramica più alto del mondo: 11 metri e 250 palle decorate. Ospite d'onore Richy Tognazzi

L'Umbria è ormai terra da record in quanto a simboli di Natale. Dopo l'albero più grande del mondo di Gubbio e quello sull'acqua a Castiglione del Lago, arriva anche l'albero di natale di ceramica più grande del mondo. L'opera porta la firma dall’Associazione Pro Deruta in collaborazione con gli artigiani e artisti ceramisti di Deruta, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

L’opera ha un’altezza di circa 11 metri, è composta da due basamenti: il primo è un cubo interamente rivestito in ceramica; l’altro un ottagono sempre con pannelli in ceramica dipinti a mano, ognuno dei quali rappresenta una scena diversa della Natività. Dal cubo si erge il tronco composto da 19 grandi cilindri sormontato da un puntale di circa un metro, tutto rigorosamente realizzato in ceramica. I cilindri e il puntale, realizzati dai maestri tornianti di Deruta, sono stati dipinti dagli artigiani e artisti ceramisti i quali hanno realizzato una vera e propria opera d'arte. Completano l’albero 17 file di 4 rami ciascuna, ricoperti da barre in ceramica dipinte, ai quali sono appese 250 palle di Natale con diversi decori e colori.

“Deruta è la mia nuova casa!”: così Ricky Tognazzi si è espresso, in Piazza dei Consoli, a Deruta, durante l’accensione, in contemporanea, degli alberi di Natale più grandi del mondo, in ceramica e sull’acqua, a Deruta e Castiglione del Lago. A Ricky Tognazzi, il sindaco Toniaccini ha consegnato un piatto in ceramica raffigurante il padre, Ugo Tognazzi, opera realizzata da Gianni Marcucci. “Mi commuove questo gesto – ha detto Tognazzi – di solito mio padre i piatti li faceva, ora invece  c'è finito dentro e ne sarebbe stato felice e orgoglioso!”. L’assessore regionale Agabiti ha sottolineato la “sinergia fra i due Comuni, attraverso una promozione integrata dei territori, per rafforzare lo spirito di comunità, in linea con la campagna promozionale della Regione Umbria”. E ha aggiinto che “oggi si celebra e onora anche il lavoro degli artigiani”.

Il sindaco Toniaccini ha parlato di “un giorno speciale, dedicato ai bambini, alla solidarietà, alla collaborazione, all’amicizia e alla condivisione, recependo il vero spirito del Natale e i suoi alti valori”. Prima dell’accensione, in una sala del Consiglio comunale piena di cittadini e autorità, è stato firmato un Patto di amicizia con Aubagne, cittadina francese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Deruta acceso l'albero di ceramica più alto del mondo: 11 metri e 250 palle decorate. Ospite d'onore Richy Tognazzi

PerugiaToday è in caricamento