rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Maleducazione senza limiti al parcheggio Sant’Antonio: per terra gettano di tutto

Scontrini, ricevute, pacchetti di sigarette, incarti e persino un ombrello fuori uso 

Maleducazione senza limiti al parcheggio Sant’Antonio. Per terra gettano di tutto: scontrini, ricevute, pacchetti di sigarette, incarti… addirittura un ombrello fuori uso. 

Accade intorno alle macchinette per l’esazione. Non si capisce perché parecchi utenti, invece di mettersi in tasca il tagliando o la ricevuta, li lancino per terra. Peraltro - c’è chi osserva correttamente - che senso ha chiedere la ricevuta se poi la si butta per terra? Dato che chi la chiede lo fa allo scopo di documentare la spesa, perché mai abbandona la quietanza?
Misteri legati alla maleducazione imperante.

Eppure c’è chi quel parcheggio lo pulisce regolarmente. Evidentemente, i maleducati agiscono in questo modo per abitudine, fra una pulizia e l’altra. Prova provata del detto “si fa prima a sporcare che a pulire”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Maleducazione senza limiti al parcheggio Sant’Antonio: per terra gettano di tutto

PerugiaToday è in caricamento