menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadono calcinacci in via Fani, il palazzo delle Poste-Tribunale perde pezzi

Frammenti di materiale si sono staccati dallo storico edificio liberty dell’acropoli. Intervento della Municipale

Il palazzo delle Poste-Tribunale perde pezzi. In via Fani, cadono frammenti di materiale dallo storico edificio liberty dell’acropoli. Effetto, con ogni probabilità, del vento di tramontana che sferza violentemente strade, piazze e “rimbocchi”, come in questo caso.

2 I taxi fatti allontanare dal luogo della caduta di materiali-2In mattinata, la Municipale è intervenuta massicciamente, sollecitata da un operatore del centro storico che si è accorto del fenomeno, avvenuto in zona taxi. I tassisti sono stati dunque invitati ad allontanarsi. Inibito, quindi, anche il passaggio dei pedoni sul marciapiedi sottostante il palazzo, mediante la presenza di agenti della polizia municipale.

Niente transenne, per il momento. Ma occhi aperti, in attesa dell’arrivo dei Vigili del Fuoco che dovranno verificare le condizioni di stabilità delle parti alte del fabbricato.

Ad un sommario esame a vista, l’Inviato Cittadino (avvertito dal pictor optimus Quintaliani, con atelier non lontano dal luogo) ha verificato che dovrebbe trattarsi di gesso dei decori, più che di malte cementizie. L’aspetto dei frammenti è infatti biancastro. Un frammento più consistente si è frantumato spolverando all’intorno. Certo che, se fosse piombato su un passante, lo avrebbe ridotto a mal partito.3 Alcuni materiali caduti-2

Dai controlli in atto si stabilirà se la zona necessita di transenne o se invece lo stato del palazzo non lascia temere il ripetersi dell’evento. Ad ogni buon conto, il consiglio per i lettori è quello di stare alla larga: prevenire è meglio che curare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento