rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Attualità

Borgo d’Oro sotto assedio. Studenti dell’Erasmus orinano sui veicoli di clienti e residenti. Una situazione intollerabile

Borgo d’Oro sotto assedio. Studenti dell’Erasmus orinano sui veicoli di clienti e residenti. Una situazione intollerabile.

Residenti infuriati. Titolari degli esercizi di ristorazione in allarme: “Così ci rovinano: mandano via i clienti”.

Erano le 22:30 di sabato, quando il gruppo ben noto di studenti ospiti della Vetusta ha compiuto quella serie di gesti stupidi e provocatori.

Alcuni operatori commerciali sono intervenuti ottenendo sberleffi e derisione. Addirittura frasi di sfida: “Chiamate chi volete, tanto non ci possono fare niente”. Vantano origini familiari “potenti”, in grado di sfilarli da qualsiasi problemi. “Figli di papa? Protetti? Di certo incivili”, dice irritato un operatore. Da qui la chiamata in causa della Municipale.

Ma anche una mail urgente per chiedere un incontro al rettore, al fine di intervenire presso i referenti perché si facciano premura di richiamare quegli studenti al rispetto delle regole.

Quei giovani sono conosciuti. Anche se di un turno diverso, sono subentrati a dei colleghi che risiedono in piazza Lupattelli. “Si radunano in gruppi di alcune decine di elementi. Si fanno forti col numero”.

C’è chi suppone che siano da addebitare agli stessi anche i recenti casi di imbrattamento e vandalismo verificatisi in città. Sarà da vedere. E le telecamere possono fornire qualche risposta.

I residenti sperano che la vicinanza con la Caserma Fortebraccio possa costituire un possibile deterrente. Sempre che i turni di militi dell’Arma consentano di intervenire tempestivamente, cogliendo sul fatto gli autori di questi sfregi.

Studenti maleducati al Borgo d'Oro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo d’Oro sotto assedio. Studenti dell’Erasmus orinano sui veicoli di clienti e residenti. Una situazione intollerabile

PerugiaToday è in caricamento