rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

PERUGINERIE. Faffa vince il premio nazionale per la ciaramicola

PERUGINERIE... post pasquali. Faffa vince il premio nazionale per la ciaramicola.

La notizia investe non solo il quadro culinario, ma sconfina nel segmento storico-antropologico.

Già in un memorabile incontro (2022) dell’Accademia della Cucina, delegazione perugina, all’Hotel Plaza, quel prodotto si era guadagnato una medaglia, muovendo l’iniziativa per il riconoscimento IGP [Storia, cultura, gastronomia identitaria. L’Accademia della Cucina promuove il riconoscimento IGP della Ciaramicola (perugiatoday.it)]. Si trattò di un primo passo, dagli esiti non scontati.

La notizia attuale è che la ciaramicola di Faffa è stata insignita del premio nazionale “Dino Villani”, assegnato dall’Accademia Italiana della Cucina a livello nazionale.

Recita la motivazione dell’assegnazione del premio, partendo da una premessa storica: “il Forno Faffa, dal 1851, si è particolarmente distinto nella lavorazione artigianale della CIARAMICOLA come prodotto di rilevante e specifica qualità organolettica”.

Le specifiche: “Lavorato con ingredienti nazionali di prima qualità, con una ben identificata tipicità locale e con una vera tradizione da tutelare e mantenere”.

L’anno scorso, la delegazione perugina dell’Accademia Italiana della Cucina aveva giudicato questo prodotto come il migliore della città. Aveva quindi proposto, nell’anno 2023, la relativa candidatura al Premio Nazionale Dino Villani. La ciaramicola perugina di Faffa è così risultata vincitrice in competizione con altri prodotti tipici, candidati da altre regioni.

Il riconoscimento è stato assegnato dal Consiglio Nazionale di Presidenza dell’Accademia, riunitosi nella sua sede centrale di Milano Contestualmente, verrà depositata anche la ricetta. Orgoglio perugino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PERUGINERIE. Faffa vince il premio nazionale per la ciaramicola

PerugiaToday è in caricamento