Attualità

La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia ricorda Giuliano Masciarri con due borse di studio

Per l’assegnazione delle borse di studio la Fondazione ha coinvolto l’Università degli studi di Perugia

La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia ha attivato due borse di studio in memoria di Giuliano Masciarri, per 15 anni, dal 2001 al 2015, segretario generale dell'ente, dal 2016 componente del consiglio di amministrazione e, infine, presidente della Fondazione CariPerugia Arte. Masciarri era venuto a mancare nel settembre 2019 dopo breve malattia.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia insieme ai familiari – la moglie Francesca e il figlio Francesco - ha voluto vuole ricordare l’uomo e il professionista che per anni ha contribuito con il suo operato a costruire la storia della Fondazione, lasciando un segno significativo nella struttura, nella città di Perugia a lui particolarmente cara e, più in generale, nel territorio, dove era apprezzato per il suo impegno e per le sue doti umane. Le due borse di studio, del valore di 6mila euro e della durata di sei mesi ciascuna, sono state assegnate alle ricercatrici Francesca Mavilla, storica dell’arte e archivista e a Luna Pascarella, laureata in Archeologia e storia dell’Arte.

Questa mattina si è tenuta la videoconferenza di presentazione dell’iniziativa, alla quale sono intervenuti: Cristina Colaiacovo, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia; Francesca e Francesco Masciarri; Leonardo Varasano, Assessore alla Cultura del Comune di Perugia; Gian Luca Grassigli, Professore ordinario di archeologia classica presso il Dipartimento di Lettere dell’Università degli Studi di Perugia; Laura Teza, Professore associato di Storia dell'arte moderna all’Università degli Studi di Perugia che ha portato i saluti del Magnifico Rettore Maurizio Oliviero; le due studiose selezionate per le borse di studio, Francesca Mavilla e Luna Pascarella.

Per l’assegnazione delle borse di studio la Fondazione ha coinvolto l’Università degli studi di Perugia che, grazie all’adesione del Rettore Maurizio Oliviero e al contributo dei Prof. Gian Luca Grassigli e Laura Teza, ha indicato una rosa di nominativi individuati fra laureati e dottorandi meritevoli e in possesso dei requisiti per effettuare studi e ricerche proprio su argomenti connessi a queste tematiche.

"Ricordare Giuliano Masciarri con queste due borse di studio – commenta la Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Cristina Colaiacovo - significa soprattutto onorare un professionista che si è impegnato con competenza e passione per lo sviluppo del territorio e il benessere della comunità. Significa anche onorare una persona coinvolgente, che animato dalla sua passione vedeva nell’arte l’identità culturale del territorio, un’identità da raccogliere e tramandare anche dando l’opportunità ai giovani più meritevoli di intraprendere percorsi di studio e di approfondimento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia ricorda Giuliano Masciarri con due borse di studio

PerugiaToday è in caricamento