Attualità Gubbio

Le primule di Francesco di Giorgio Martini nel Palazzo Ducale di Gubbio nella campagna per la vaccinazione

La scelta del Mibact dopo la ricognizione nella produzione pittorica e scultorea italiana con l’intento di lanciare il messaggio “L’Italia rinasce con un fiore”

Le primule disegnate e scolpite da Francesco di Giorgio Martini per il duca di Urbino nel fregio del camino della Sala da pranzo del Palazzo Ducale di Gubbio intorno al 1480 sono state scelte dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, per una campagna di comunicazione digitale a sostegno della vaccinazione anti Covid 19.

I fiori di pietra sono stati selezionati dopo una ricognizione tra i motivi floreali presenti nella produzione pittorica e scultorea italiana con l’intento di lanciare il messaggio “L’Italia rinasce con un fiore”.

Viva soddisfazione è stata espressa da Paola Mercurelli Salari, direttrice del Palazzo Ducale. "Attraverso una preziosa testimonianza artistica Gubbio contribuirà ad alimentare speranze nuove. Le primule di Palazzo Ducale - ha detto la direttrice - sono un particolare pregevole di un edificio storico che costituisce a tutti gli effetti vanto non solo per Gubbio e il suo territorio ma per l’intera regione. È significativo che siano state adottate a supporto della scienza in un momento così importante di annunciata rinascita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le primule di Francesco di Giorgio Martini nel Palazzo Ducale di Gubbio nella campagna per la vaccinazione

PerugiaToday è in caricamento