Mercoledì, 16 Giugno 2021
Attualità

Coronavirus, il direttore regionale Braganti in visita al centro vaccinale di Città di Castello

La Usl Umbria 1: "Il direttore si è congratulato con tutto il personale per il prezioso lavoro portato avanti finora e ha garantito il proprio apporto per garantire i migliori risultati alle vaccinazioni nel territorio dell'Alto Tevere"

Una risposta alla questione degli umbri vaccinati in Toscana sollevata dal sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta. La prima uscita del direttore regionale salute e welfare, Massimo Braganti, alle strutture sanitarie impegnate nella campagna vaccinale, si è svolta al punto vaccinale Salviani di Città di Castello dove ad attenderlo c'erano la direttrice del distretto dell'Alto Tevere dell’Usl Umbria 1, Daniela Felicioni, la responsabile del centro vaccinale, Caterina Magliocchetti, ed il personale sanitario.

"Il sopralluogo è servito per prendere atto dell'organizzazione del lavoro e delle potenzialità del centro anche alla luce dell'esperienza maturata da Braganti nella campagna vaccinale in Friuli Venezia Giulia. Il direttore si è congratulato con tutto il personale per il prezioso lavoro portato avanti finora e ha garantito il proprio apporto per garantire i migliori risultati alle vaccinazioni nel territorio dell'Alto Tevere", spiega la Usl Umbria 1.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il direttore regionale Braganti in visita al centro vaccinale di Città di Castello

PerugiaToday è in caricamento